Principali eventi 2022: cosa è successo in Italia e nel Mondo

Principali eventi 2022: cosa è successo in Italia e nel Mondo

Quali sono i principali eventi accaduti nel 2022? Il 2022 è agli sgoccioli e, come da tradizione, a fine dicembre scattano i bilanci. Innanzitutto personali, certo, ma si finisce sempre per buttare un occhio anche su tutto quanto accaduto nel proprio paese e nel mondo dal punto di vista della cronaca, dell’economia, della politica, dello sport.

Il 2022 sarà sicuramente ricordato a livello internazionale per la guerra in Ucraina, ancora in corso e chissà per quanto altro tempo ancora. La quale ha stravolto la geopolitica ma anche pesantemente influenzato le nostre vite per il caro prezzi innescato dalla speculazione. Mentre a livello nazionale, l’evento più importante è stato senza dubbio l’elezione del primo Premier donna: Giorgia Meloni.

Ma i principali eventi 2022 sono stati tanti altri. Che vediamo di seguito. Mentre per i tanti Vip morti nel 2022 rimandiamo all’articolo apposito con l’elenco completo.

Principali eventi 2022 nel Mondo

Aiutandoci con il Corriere della sera, vediamo i principali eventi accaduti nel 2022 nel Mondo.

Kazakistan prime proteste gas

Quanto accaduto in Kazakistan, ex repubblica socialista sovietica, è un preludio alla guerra del gas che segnerà tutto il 2022. Infatti, a gennaio una pesante rivolta popolare contro il caro vita, ma soprattutto l’aumento dei prezzi del gas voluto soprattutto dalla Russia, ha portato ad un pesante bilancio di circa 200 vittime e oltre 10mila arresti da parte del governo semi-dittatoriale in carica. Il quale si è dimesso indicendo un referendum costituzionale a giugno per rendere il paese più democratico e meno autoritario.

Burkina Faso: ben due colpi di stato

In Burkina Fato nel 2022 ci sono stati ben due colpi di stato: uno a gennaio e un altro a settembre. Il secondo con una pesante influenza da parte della Russia.

Ucciso Abu al-Hassan al-Hashimi al-Qurashi

L’Isis perde il suo quarto leader da quando esiste il sedicente stato islamico: un attacco americano ha infatti ucciso il leader Abu al-Hassan al-Hashimi al-Qurashi. Rispetto alle dipartite precedenti, in questo caso l’Isis ha subito proclamato il successore.

Russia e Cina intensificano le proprie relazioni

Ad inizio febbraio e alla vigilia della invasione russa in Ucraina, Russia e Cina hanno intensificato i propri rapporti commerciali e militari, provando così a porsi alla testa della leadership del Nuovissimo ordine mondiale. Al quale si sono uniti anche l’India e alcuni paesi arabi.

Inizia la Guerra in Ucraina

Il 24 febbraio inizia la cosiddetta “operazione speciale” da parte della Russia, con lo scopo, secondo i russi, di de-nazificare la regione del Donbass. Contesa tra i due paesi dal 2014. Dunque, sfocia così l’intromissione americana in Ucraina iniziata gradualmente da inizio anni ’90, con una accelerata col golpe del 2014 e le proteste di Piazza Maidan. Il conflitto si espanderà in altre zone del territorio ucraino, penetrando anche nella capitale Kiev.

La guerra in Ucraina proseguirà per tutto l’anno, con la Russia sempre più estromessa nei rapporti economici, commerciali e politici col resto d’Europa. E l’Ucraina guidata dall’ex attore comico Volodymyr Zelensky che ha messo in campo una eroica resistenza, soprattutto grazie agli aiuti militari dell’Ue e degli Usa.

Le vie per una risoluzione diplomatica del conflitto si sono arrestate da giugno e non si sa quando saranno riprese.

Si inaspriscono rapporti tra le due Coree

Mentre la Corea del sud elegge il suo nuovo presidente, la Corea del Nord prosegue per tutto l’anno con il lancio di missili ai confini con l’altra metà dell’isola ma anche con il Giappone. Mantenendo un clima di tensione costante. Dunque, le due coree si riallontanano dopo la distensione alla quale aveva lavorato il presidente Donald Trump.

Macron confermato ma perde pezzi della maggioranza

Emmanuel Macron viene confermato ad aprile Presidente della repubblica francese, ma perde pezzi di maggioranza, subendo soprattutto l’onda verde. Altro tentativo fallito per Marine Le Pen al ballottaggio, che lascerà la storica guida del Front National che aveva già cambiato il proprio nome.

Prima foto buco nero nella via Lattea e ravvicinata del sole

A maggio una rete globale di telescopi ha catturato l’immagine dell’ambiente estremo che circonda il buco nero supermassiccio più “vicino” a noi. L’immagine è, manco a dirlo, suggestiva. Qualche mese dopo sarà fotografato in maniera molto ravvicinata anche il Sole (qui la foto).

Rieletto Xi Jinping: le minacce a Taiwan ma anche le prime proteste anti-covid

Ad ottobre il Presidente della Cina Xi JInping viene rieletto segretario del Partito comunista cinese e dunque, riconfermato alla guida del paese.

Per molti osservatori si tratta del presidente più potente e influente che la Cina abbia mai avuto da quando esiste la Repubblica popolare, tant’è che nel discorso Xi Jinping ha minacciato pesantemente Taiwan, che è destinata ad essere accorpata al resto del continente perdendo il proprio status di “provincia autonoma“.

A fare da contraltare a questo plebiscito, però, le prime pesanti proteste contro le misure anti-covid molto rigide e severe che il paese ha adottato contro il Covid-19 fin dal gennaio 2020. Verso la fine dell’anno ci sono così stati i primi allentamenti.

Ucciso Shinzo Abe in Giappone

Sempre in Oriente, il principale rivale cinese, il Giappone ha visto la morte per assassinio del presidente Shinzo Abe, da diversi anni, seppur non in modo continuativo alla guida del paese nipponico. Sulla sua morte però pendono ancora oggi diversi sospetti (ne abbiamo parlato qui).

Ucciso Al Zawahiri

Il 31 luglio Ayman Muḥammad Rabīʿ al-Ẓawāhirī è stato ucciso da un raid americano in Afghanistan, nella capitale Kabul, dove era latitante. Di origini egiziane, dal 2011 fino alla morte è stato a capo del gruppo terrorista islamico al-Qaida in seguito alla morte di Osama bin Laden.

Muore Elisabetta II, gli succede il figlio Carlo III

L’8 settembre la Regina Elisabetta II – al secolo Elizabeth Alexandra Mary – è morta a 96 anni. Ha regnato fino a quel giorno dal 6 febbraio 1952. A succedergli il figlio Carlo III, sebbene la proclamazione ufficiale definitiva si terrà a giugno 2023. Lascia una famiglia sfasciata e un paese depresso in piena recessione, acuita da Pandemia, Brexit e crisi economica globale.

Inizia la rivolta in Iran

In ottobre inizia una violenta rivolta in Iran, dopo l’uccisione di una prima manifestante. Seguiranno altre morti ed arresti, col regime religioso al potere che sta reprimendo la ribellione in modo duro, suscitando l’indignazione mondiale.

Lula rieletto in Brasile

Dopo gli anni di guida del discusso Jair Bolsonaro, torna alla guida del paese il Socialista Luiz Inácio da Silva, meglio noto come Lula. Aveva scontato anche alcuni anni di carcere.

Musk si prende Twitter

Dopo un lungo braccio di ferro, alla fine il pittoresco Ceo di Tesla, Elon Musk, ha rilevato Twitter. Uno dei social più influenti al mondo per i trend tematici e i tweet degli opinion leader. Tra i primi atti di Musk, pesanti licenziamenti e il ripristino dell’accounti di Trump.

In Israele torna Benjamin Netanyahu al potere

Le elezioni politiche in Israele riportano al potere Benjamin Netanyahu, il quale sarà appoggiato anche da partiti di estrema destra. Il che rischia di destabilizzare ulteriormente la regione, con pesanti ripercussioni sui diritti sempre più negati dei palestinesi.

Usa: Biden perde Camera al mid-term, torna Trump

Negli Usa Joe Biden regge alle elezioni di mid-term, ma perde come da tradizione la Camera. Trump vuole tornare in corsa ma deve fare conti sia con i problemi giudiziari legati all’assalto a Capitol Hill la sera della Befana 2021 e alla fuga di documenti delicati nella residenza di Mar-a-Lago, sia con l’astro nascente dei repubblicani Ron De Sanctis (ecco chi è).

Inoltre, appare sempre più isolato, abbandonato perfino dalla famiglia.

Siamo 8 miliardi nel mondo

La popolazione mondiale raggiunge gli 8 miliardi di abitanti. La crescita è dovuta soprattutto ai paesi più poveri del mondo. Entro il 2100, inoltre, si calcola che la Cina perderà il primato in favore dell’India.

In Qatar Argentina vince i discutissimi mondiali

Il 20 novembre iniziano i discutissimi Mondiali in Qatar (ecco perché). Vincerà l’Argentina dopo un’entusiasmante finale deciso ai rigori contro la Francia. Ma mentre si gioca, esplode il Qatargate nell’europarlamento. L’indagine riguarderebbe anche alcuni europarlamentari italiani del Pse.

Fusione nucleare

Il 2022 termina con una buona notizia riguardo l’ambiente: per la prima volta, si è generata energia più di quanta ne è servita per ottenere una Fusione nucleare. Il che lascia ben sperare per la produzione di energia pulita. Sebbene la notizia sia stata presentata come una svolta immediata, in realtà ci vorranno almeno 30 anni affinché ciò vada a regime. Inoltre, non mancano rischi e limiti (evidenziati qui).

Arrestato Ceo di FTX

Il mondo delle criptovalute, già in affanno, viene scosso dall’arresto dell’ex amministratore delegato dell’exchange di criptovalute Ftx Sam Bankman-Fried. Contro di lui ci sono pesanti accuse penali legate soprattutto a riciclaggio e distrazione di fondi.

Muore Pelé

Il 29 gennaio muore quello che viene considerato uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi: Pelé. Vincitore di 3 mondiali col suo Brasile e 10 campionati con il Santos. Malato da tempo, aveva 82 anni.

Principali eventi 2022 in Italia

Veniamo ora ai principali eventi che nel 2022 sono avvenuti in Italia.

Mattarella rieletto

Dopo una pantomima durata settimane sul possibile successore, viene rieletto Sergio Mattarella per uscire dall’impasse, come avvenuto con il predecessore Giorgio Napolitano. Il nome più papabile era quello di Mario Draghi, che però già occupava il ruolo di Presidente del consiglio.

Milan campione d’Italia

Il Milan vince lo scudetto a 11 anni dall’ultimo titolo. I rossoneri sono stati guidati da Stefano Pioli, al suo primo tricolore. In testa per diversi mesi c’è stata l’Inter, che ha però perso molto terreno nei primi mesi dell’anno per poi segnare la resa per una decisiva papera del portiere di riserva Radu.

Cade governo Draghi

Mario Draghi termina il proprio mandato iniziato a febbraio 2021 a seguita della caduta del Governo Conte II. Ad appoggiarlo una coalizione molto larga che comprendeva tutti i partiti in parlamento eccetto Fratelli d’Italia. Decisiva la sfiducia di Forza Italia, Lega e M5S.

Finisce matrimonio Totti-Ilary Blasi

L’estate italiana viene scossa dalla fine del matrimonio tra l’ex calciatore Francesco Totti e la show girl Ilary Blasi, avvenuto nel 2005 e che ha dato alla luce 3 figli. Le voci di una crisi tra i due circolavano però da molto tempo. Il caso riempirà le pagine di Gossip italiane per tutto il resto dell’anno.

Po ai minimi termini per la siccità

L’estate particolarmente calda e priva di piogge, hanno ridotto ai minimi termini diversi percorsi d’acqua nel nostro Paese. Su tutti, ha fatto clamore il fiume Po, sceso ai minimi termini e rimasto in una situazione critica per tutto il resto dell’anno.

Eletta il primo Premier donna Meloni

A ottobre si insedia il primo Governo italiano guidato da una donna: Giorgia Meloni. Il suo partito, Fratelli d’Italia, realizza un boom alle urne, con il 26%. Decisivo l’essere rimasta all’opposizione fin dalla nascita, avvenuta dieci anni fa, e le promesse di una rimodulazione del Reddito di cittadinanza e una pacificazione con i No Vax. Oltre ad una maggiore distensione fiscale.

Misure contro la Pandemia sempre più allentate

Tra i primi provvedimenti del Governo Meloni, l’allentamento delle misure anti-covid, facendo cadere l’obbligo di Green pass rafforzato anche negli ultimi luoghi rimasti, come le strutture ospedaliere e le RSA.

Grande successo mondiale per i Maneskin

I vincitori di Sanremo 2021, i Måneskin, proseguono il loro straordinario successo mondiale suonando nei principali palcoscenici del mondo. Il singolo “The Loneliest”, uscito in ottobre, è risultato subito presente nelle classifiche di 28 Paesi, risultando il più ascoltato al mondo e scaricato su Spotify (qui abbiamo parlato dei probabili motivi dietro il loro successo).

Strage Ischia

A fine novembre l’isola di Ischia, più precisamente il comune di Casamicciola, verrà travolta da una frana, che provocherà 12 morti. Tornano le polemiche riguardo gli abusi edilizi e i condoni sull’isola verde.

Morti Mihajlovic e Sconcerti

Il mondo del calcio ha chiuso con un doppio lutto: la morte dell’ex difensore ed allenatore Sinisa Mihajlovic e del giornalista Mario Sconcerti.

Stufo di leggere? Ascolta l’articolo

Previsioni 2023

Cosa accadrà nel 2023? In questo video abbiamo sintetizzato cosa prevedono Baba Vanga e Nostradamus.

Sondaggio

Qual è l'evento del 2022 che ti ha colpito di più?
  • Altro (la tua risposta)
3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Principali eventi 2022: cosa è successo in Italia e nel Mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice