Uragano Trump: supera nei sondaggi Biden, malgrado tutto

Uragano Trump: supera nei sondaggi Biden, malgrado tutto

Nonostante le inchieste varie ed eventuali che quasi tutti i giorni lanciano contro l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il Tycoon è ancora amato da molti americani e risulta primo in ben tre sondaggi.

Sia davanti agli altri candidati repubblicani, in primis Ron Desantis, sia rispetto al presidente in carica Joe Biden. Quest’ultimo logorato da una guerra, quella in Ucraina, praticamente persa contro la Russia malgrado il massiccio dispiego di armi e soldi investiti.

Se è vero che Trump ormai si approssima agli ottant’anni, Biden oggi ne ha già quasi 82 e finirebbe il secondo mandato a 86 anni. E già oggi tra cadute e certificati problemi cognitive, mostra gravi problemi psico-mentali.

Ma veniamo ai sondaggi.

Trump supera Biden nei sondaggi

Come riporta Libero, fino a prima dell’estate Joe Biden era davanti. Poi, a cavallo tra estate e autunno, le due curve di gradimento si erano sovrapposte, con Biden e Trump appaiati al 44, 45 o 46 percento, a seconda del rilevamento. Dunque, in una situazione di sostanziale parità e incertezza.

Ma ora si è verificato qualcosa di totalmente nuovo: ben tre sondaggi effettuati da altrettanti istituti hanno dato Trump davanti a Biden. In particolare, pesa una rilevazione da parte della Bbc News – network importante non certo conservatore – pubblicata domenica scorsa, ha dato Trump vincente sul presidente in carica 46 a 44.

Ecco quindi che Biden potrebbe pensare di mollare Zelensky e l’impresa ucraina, per cercare di recuperare terreno. Certo, ci sono anche altre questioni, come il difficile fronte cinese e un’economia interna ancora debole.

Trump è un personaggio scomodo, fatto fuori affinché si concretizzassero disegni come la vaccinazione di massa o la guerra in Ucraina. Molto più fattibili con un personaggio malleabile come Biden.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Vito Andolini

Appassionato di geopolitica e politica nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti