Francobollo, questi 3 valgono una fortuna: ecco quale cercare

Francobollo, questi 3 valgono una fortuna: ecco quale cercare

Introduzione

Quali sono i francobolli che valgono di più? La collezione di francobolli è un classico, uno di quegli hobby tipici per molti italiani. Che il virtuale avrà forse un po’ scemato, e fatto calare nelle nuove generazioni, ma è ancora in voga.

Ci sono francobolli che valgono una fortuna, in particolare quelli emessi in edizioni straordinarie e con pochi pezzi disponibili. Magari per qualche evento specifico o dedicati ad un personaggio.

In questo articolo vediamo tre francobolli, il cui valore oscilla tra le decina di migliaia fino ai milioni di euro. Ecco quali sono.

Qual è il francobollo che vale di più

Come riporta TalkyMusic, il francobollo che vale di più il “British Guiana 1 cent Black Magenta”. E’ il più raro e prezioso di tutto il mondo. Ed è proprio per questo che il suo prezzo può addirittura arrivare a 9 milioni di euro.

By Joseph Baum and William Dallas printers for local postmaster, E.T.E. Dalton – http://www.sothebys.com/en/auctions/ecatalogue/2014/magenta-n09154/lot.1.html, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4665514

La sua storia è alquanto singolare: questo francobollo è nato a causa di un ritardo di un treno che doveva consegnare appunto francobolli. E’ l’unico stampato in quell’occasione.

Francobolli che valgono di più

Se non hai nella tua collezione questo francobollo, non disperarti! Puoi cercarne altri due, che certo non valgono quella cifra, ma comunque una di tutto rispetto.

Il primo di cui parliamo è un francobollo svizzero che è stato da poco venduto a Milano durante un’asta. Vi erano circa quaranta pezzi disponibili in questa base e tra di essi uno è stato addirittura venduto a più di 20 mila euro. Non è dunque unico come il precedente, ma comunque abbastanza raro. Si tratta di un “5 Rappen” del 1851 con colori azzurri e chiari ma anche sul rosso.

Il secondo francobollo di un certo valore è un 1929 Italia Lire 1,75, che è stato emesso durante il Regno di Vittorio Emanuele III. Si tratta di un dentellato 13,75 con una stampa calcografica. Il suo valore è sempre più alto e potrebbe anche in questo caso superare i 30 mila euro. Una bella cifra sicuramente.

Dove vendere francobolli

Come riporta il sito specializzato I francobolli rari, sono 3 le modalità principali per vendere i propri francobolli:

  1. Mercatini dell’antiquariato, fiere ed eventi del settore: è la modalità preferibile, giacché vedrete il francobollo da vicino, potrete scrutarlo, confrontarvi con altri specialisti o semplici appassionati
  2. Internet: ebay, forum, siti specializzati. Qui però occorre prestare maggiore attenzione, perché l’acquisto si effettua a distanza e non mancano frodi
  3. Poste italiane filatelia: le uscite periodiche delle Poste Italiane, sul sito ufficiale. Una via di mezzo tra le due modalità succitate, poiché si basa su una fonte ufficiale, seppur virtuale

Dove comprare francobolli

Il suggerimento è identico a quello precedente. I luoghi sono sempre quelli:

  1. Mercatini dell’antiquariato, fiere ed eventi del settore
  2. Internet: ebay, forum, siti specializzati
  3. Poste italiane filatelia

Come valutare un francobollo

Quando si deve valutare un francobollo, per venderlo o per acquistarlo, occorre prestare attenzione a questi aspetti:

Rarità del francobollo

Un francobollo, come qualsiasi oggetto, più è raro, più vale.

L’età del francobollo

E’ molto difficile capire la data in cui sono stati emessi. Può aiutare la parte illustrata del francobollo, in gergo si chiama “vignetta”, soprattutto quando il francobollo è legato a un evento, una commemorazione o un anniversario

Condizioni del francobollo

La conservazione di un francobollo può essere espressa a grandi linee utilizzando tre semplici termini: integro, usato o danneggiato. La condizione può essere di 7 livelli:

  1. sotto la media
  2. accettabili
  3. nella media
  4. discrete
  5. buone
  6. molto buone
  7. estremamente buone

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice