Zelensky sempre più isolato dai suoi? Rischia il colpo di Stato

Zelensky sempre più isolato dai suoi? Rischia il colpo di Stato

Mentre i leader europei anti-Putin stanno perdendo consensi e pure il potere – da Macron a Boris Johnson passando per Draghi e Scholtz – e lo stesso Zelensky è costretto a purghe interne per sventare colpi di Stato, Vladimir Putin è saldamente al suo posto. Aprendo nuovi sbocchi verso Oriente, per colmare la graduale fuoriuscita dell’Occidente dagli accordi commerciali.

Quanto al leader ucraino, infatti, sta vedendo sgretolare il potere e la fiducia intorno a sé.

Zelensky sventa colpo di Stato

Come riporta Il Tempo, il Presidente ucraino Volodymyr Zelensky negli ultimi giorni ha messo in atto una “purga” senza precedenti rimuovendo giudici e membri dei servizi segreti. Con il capo dell’Sbu – i servizi di sicurezza di Kiev – che è stato licenziato e un altro importante esponente arrestato.

Le ultime due personalità di spicco rimosse sono Ivan Bakanov e Iryna Venediktova, rispettivamente capo dei servizi segreti e procuratrice generale che indaga sui crimini di guerra russi. Sono già 651 i casi aperti contro pubblici ufficiali ritenuti collaborazionisti della Russia.

Secondo le accuse, Bakanov, che arriva dallo spettacolo come Zelensky visto che era nella società di produzione Kvartal 95 dell’attuale leader, non era al corrente che una parte dello Stato si è accordata segretamente con l’intelligence russa. Oleg Kulinich, già responsabile Sbu per la Crimea, è stato arrestato per non aver contrastato l’azione delle forze armate russe.

L’elenco dei defenestrati è diventato lunghissimo e comprende generali, funzionari dell’esercito, capi della sicurezza interna dello Sbu.

Quanto durerà Zelensky?

Come va presa questa notizia? Evidentemente nell’intellighenzia Ucraina c’è una forte frangia filo-russa, che non è convinta dell’operato di Zelensky. O forse, lo era inizialmente, ma ha cambiato opinione.

Va però anche preso come un atto dispotico di chi sta limitando sempre più la libertà politica nel suo paese, con l’avallo dell’Occidente.

Riuscirà ancora l’ex comico a sventare i complotti contro di lui?

Ricevi via mail le news sulla guerra in Ucraina che i Tg non riportano (controlla anche in Spam)

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice