Fan token: come funziona crypto per vivere squadra del cuore

Fan token: come funziona crypto per vivere squadra del cuore

Introduzione

Cosa sono le fan token? Come funzionano le fan token? Conviene comprare le fan token?

Le criptovalute hanno raggiunto anche il calcio, in affanno economico e alla ricerca di nuovi finanziamenti. Sono diversi anche i club italiani che hanno assunto token o piattaforme come proprio sponsor. La prima è stata l’Atalanta con il broker Plus500, già sponsor dell’Atletico Madrid.

Oltre al calcio, sono utilizzati anche in altri sport come Basketball NBA, Formula 1, baseballe e UFC.

Essi però si basano su un concetto diverso. Qualcosa che somiglia molto alle azioni delle società quotate in borsa per gli azionisti, giacché possederli significa decidere sul futuro della propria squadra del cuore. Avere privilegi ma anche diritto al voto.

Ma scopriamone di più.

Fan token cos’è

Cosa sono i fan token? Come riporta La Gazzetta dello sport, occorre partire dal concetto di token, che sono dei gettoni virtuali. Non hanno una forma materiale ma sono in formato digitale. Sono dunque degli asset digitali, proprio come le criptovalute.

Dà diritto di partecipare alla vita del club in un modo che la società stessa decide. Il mezzo utilizzato più frequentemente è il sondaggio, attraverso il quale una squadra chiede ai possessori di esprimersi su varie future decisioni che lo riguardano.

Fan token come funzionano

Come funziona un fan token? Qui entriamo in un discorso più tecnico. Come spiega Blockchain4innovation, il servizio di fan token è basato sull’interazione fra le piattaforme Chiliz e Socios.com. La prima piattaforma emette una criptovaluta, i Chiliz (CHZ), basata su protocollo Ethereum (criptovaluta principale alternativa al Bitcoin, diventata molto importante per la Finanza Decentralizzata, DeFi), che viene utilizzata come valuta di acquisto dei fan token.

Questi ultimi sono emessi dalla piattaforma Socios specificatamente per ogni club attraverso una Fan Token Offering così strutturata:

  1. viene concordato tra Socios e il club partner un prezzo di lancio iniziale (in Chiliz) e l’ammontare complessivo dei fan token
  2. il fan token viene reso disponibile per l’acquisto sul sito di Socios per un determinato periodo di tempo durante il quale il prezzo rimarrà invariato
  3. trascorso un intervallo di tempo predeterminato l’offerta iniziale viene chiusa e il token scambiato su di un’apposita piattaforma di exchange dove l’incrocio di domanda ed offerta ne determineranno il valore di mercato attuale.

Fan token a cosa servono

I fan token fanno entrare i tifosi in una sorta di programma fedeltà. Oltre ai sondaggi, altre forme di partecipazione sono quiz e giochi a premi. Per esempio, i tifosi della Juventus hanno scelto la grafica del pullman della squadra. Oppure quelli della Roma hanno scelto il nome di un nuovo campo di allenamento e la frase da dipingere nel tunnel che porta dagli spogliatoi al campo dell’Olimpico.

Talvolta però avere i fan token a prescindere non basta. Bisogna averne anche una quantità minima, anche ciò a discrezione del club. Soprattutto per quegli argomenti più delicati, come decidere la formazione per una amichevole. Per ora, non ci sono stati casi di formazioni per partite di competizioni, ma potremmo arrivarci.

Come comprare i Fan token

Solitamente, l’acquisto di fan token passa sempre da un’app o da una pagina web dedicata, la cui gestione è solitamente delegata dal club alla società che se ne occupa.

Queste generalmente le fasi.

Il club decide di lanciare i fan token

Una squadra di calcio decide di lanciare propri fan token: sceglie quanti metterne a disposizione sul mercato e a che prezzo unitario. Un po’, come detto prima, quando una società decide di diventare pubblica ed approdare in Borsa. Che si chiama IPO, acronimo di Initial Public Offering.

Come riporta Stampa italiana, il Fan token più costoso è quello del Paris Saint Germain, che ha sfondato anche quota 60 dollari americani.

Nel caso dei fan token si parla di Fto (Fan Token Offering).

Avviene il lancio dei fan token

Proprio come le IPO o come accade per i biglietti delle partite alla data stabilita, i gettoni diventano disponibili e chi li vuole sborsa la quota prevista, entrando a far parte della community composta da tutti i possessori.

Una volta esaurita questa quota, il valore di mercato di questi token fluttua in base all’andamento di mercato, proprio come le azioni. Nel classico gioco tra domanda e offerta che regola i prezzi sul mercato. Va sottolineato che non sempre questa variazione segue i risultati sportivi della squadra in questione.

Il ruolo delle criptovalute

Spesso e volentieri il sistema dei fan token si basa su una criptovaluta, che funge da passaggio intermedio tra il denaro dell’acquirente e il gettone: il tifoso converte i propri soldi in una moneta virtuale specifica e in un secondo momento con quella valuta acquista il token.

Così come al contrario: dal fan token alla criptovaluta e poi, volendo, si ritorna alla valuta FIAT. Vale a dire quella che utilizziamo solitamente: euro, dollari, sterline, ecc.

Socios.com come funziona

Marca spiega i passaggi da seguire per acquisire Fan Token in Socios.com:

  1. Scarica l’app Socios
  2. Registrati
  3. Clicca su “Wallet”
  4. Acquista l’importo necessario di $CHZ
  5. Andare su Market
  6. Trova il Fan Token che desideri
  7. Fai clic su “Buy”

Dove comprare Chiliz

Gli exchange migliori per acquistare Chiliz sono:

  • Crypto.com
  • Chiliz.net
  • Binance
  • Kucoin
  • Coinbase
  • FTX

Fan token sono una truffa?

I fan token sono una truffa? Le società coinvolte nei fan token hanno sede legale a Malta e ad esse si applica la disciplina prevista in quel Paese. La materia dei token è stata specificamente regolamentata nel 2018 dal Virtual Financial Assets Act, al chapter 590 che differenzia tre tipologie di token.

  • virtual token: mezzo di registrazione digitale la cui utilizzazione è strettamente limitata alla fruizione/acquisizione di beni o servizi per il tramite di una piattaforma DLT ai quali non si applica alcuna regolamentazione del mercato finanziario
  • token/strumenti finanziari: strumenti finanziari previsti dalla MiFID II, direttiva dell’ESMA, massima autorità dell’Unione europea che regola i mercati finanziari
  • virtual financial asset: ogni forma di mezzo di registrazione digitale che sia utilizzata quale strumento di scambio, unità di conto o riserva di valore e che non sia riconducibile a moneta elettronica o alle altre categorie di token enunciate

Detto questo, occorre aggiungere che sia i Chiliz che i Fan token rientrano nella categoria dei virtual token. Pertanto, sono totalmente deregolamentati e la disciplina viene demandata all’autonomia contrattuale. Quindi disciplinata in modo unilaterale da termini e condizioni riportate sui loro siti internet.

Non sarebbero neanche soggetti alla disciplina del TUF, dato che non rientrano nella nozione domestica di prodotto finanziario accolta dalla Consob.

Fan token rischi

Quali sono i rischi dei fan token? Il rischio principale riguarda l’assenza di regolamentazione. Quindi per l’investitore mancano quelle tutele previste per gli strumenti finanziari. Non va dimenicato, infatti, che acquistare token equivale ad investire denaro. E non va solo pensato il lato romantico della vita attiva nel club del cuore.

I fan token sono strettamente legate alle criptovalute, asset notoriamente molto volatili e rischiosi. Sebbene molti credano erroneamente che sia qualcosa di facile, visto il formato digitale e la modalità di investimento che avviene tramite delle comode app (ne ho parlato qui).

Inoltre, nel caso dei fan token, il rischio di elevate fluttuazioni è maggiorato dal momento che, per convertire in denaro legale i fan token sarà necessario prima convertirli in chiliz e poi vendere questa criptomoneta con conseguente doppio rischio di cambio.

Non a caso, basti considerare che tra il 28 dicembre 2021 e il 28 gennaio 2022, quindi in un solo mese, il CHZ abbia perso il 27,10% del suo valore. Trascinandosi dietro la Roma, che perso il 76,6%, la Juventus il 36,3% e il Novara il 36,7%.

Prima dell’acquisto, è sempre bene prima verificare su Tradingview, l’andamento di prezzo del token principale CHZ.

Quali squadre hanno fan token

fan token rischi

L’elenco si aggiorna continuamente. Come riporta Risparmiandomelagodo, possiamo annoverare:

  • AC Milan
  • ALA
  • Arsenal
  • ALL
  • AM
  • APL
  • Argentina
  • As Roma
  • Atletico Madrid
  • Aston Villa
  • Barcelona
  • Cai
  • Manchester City
  • Dzg
  • Efc
  • For
  • Galatasaray
  • Galo
  • Goz
  • Ibfk
  • Inter
  • Italia
  • Juventus
  • Lazio
  • Legia Varsavia
  • Levante
  • Lufc
  • Mengo
  • Napoli
  • Navi
  • Novara
  • Og
  • PFL
  • Paris Saint Germain
  • Portogallo
  • Roush
  • Sauber F1
  • Sccp
  • Stv
  • Tra
  • Uch
  • UFC
  • Valencia
  • Vit Gaming
  • Ybo

Comprare Fan token conviene?

In effetti l’idea di base è molto interessante. Aiuta i tifosi a partecipare più attivamente alla vita di un club, ben oltre quello che prima non andava oltre un semplice abbonamento allo stadio. Tuttavia, come detto, si tratta di un investimento in tutto e per tutto. Amplificato dal fatto che si tratti di criptovalute, anche col doppio rischio visto che i fan token sono soggetti a doppia valutazione.

Quindi, comporta i suoi rischi e occorre aderire quando si è davvero consapevoli dei rischi oltre che delle proprie possibilità economiche.

Conclusioni

fan token come funzionano

FAQ – Fan Token

Cosa sono i fan token?

Sono monete virtuali tramite le quali i tifosi di una squadra possono decidere su alcuni aspetti della propria squadra del cuore.

Conviene comprare fan token?

Dipende dalle proprie disponibilità economiche e ambizioni. Si tratta comunque di un investimento vero e proprio, quindi meglio prendere una decisione finale non facendosi guidare solo dalla passione per una squadra.

Dove posso comprare fan token?

Attualmente la piattaforma più accreditata è Socios.com. Ma diversi Exchange li stanno introducendo nel proprio elenco di cryptoasset. Tra questi, i più importanti sono Coinbase, Crypto.com e Binance.

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice