Conto corrente online gratuito: come scegliere e se conviene

Conto corrente online gratuito: come scegliere e se conviene

Introduzione

In una economia sempre più digitale – tanto che si parla sempre più insistentemente di DeFi, acronimo di finanza decentralizzata – avere il migliore conto corrente online gratuito diventa una scelta ideale. Quasi obbligata.

Le banche, anche i colossi, stanno sempre più riducendo il proprio personale e, contestualmente, le proprie sedi fisiche. Anche perché stiamo andando sempre più verso i pagamenti elettronici in luogo di quelli tradizionali con moneta tangibile.

Inoltre, diciamocela tutta, perché recarsi in una sede fisica e dover attendere il proprio turno, quando buona parte delle pratiche possiamo disbrigarle comodamente tramite il nostro Pc o dispositivo mobile (tablet o smartphone). Oltre al sensibile abbattimento dei costi, ecco perché si parla di “zero spese“.

La scelta di un conto corrente online è comunque delicata. Perché ad esso affidiamo i nostri risparmi oltre che i nostri dati sensibili.

Dunque, scopo di questa guida completa sul migliore conto corrente online gratuito è proprio quello di esporre tutti gli aspetti che devono essere presi in considerazione per la scelta finale.

Conto corrente online cos’è

Cos’è un conto corrente online? Il Conto corrente online è una tipologia di conto che si è fatta strada gradualmente nell’ultimo ventennio, con una accelerata negli ultimi dieci anni con la diffusione degli smartphone. I quali ci consentono ancora più comodamente di un Pc, con pochi semplici tap, di avere tutte le funzioni a portata di mano (nel senso stretto del termine) e ovunque ci troviamo. Con pochi semplici tap sullo schermo.

Di recente, è stato abbandonato anche il sistema della chiavetta che i clienti dovevano adoperare per accedere al conto tramite Pc. Affidandosi così ad altri sistemi di sicurezza come la doppia autenticazione, ecc.

Dunque, si tratta di un conto corrente che possiamo gestire appunto collegandoci ad internet e tramite un dispositivo che può essere:

  • Pc
  • smartphone
  • tablet

Ormai anche le banche più remote danno la possibilità di avere aperto un conto corrente online, proprio per rispondere alle esigenze dei clienti ma anche per contrastare la concorrenza di nuovi players del settore. Sempre più accattivanti e flessibili. Ecco perché spesso sentiamo parlare di drastici tagli al personale, chiusure di sedi, accorpamenti tra banche. Perché il passaggio è per loro drammatico e delicato.

Essere correntista cosa significa

Essere un correntista significa appunto avere un conto corrente ed essere cliente di una Banca. Che sia online o tradizionale.

Conto corrente online come funziona

Come funziona un conto corrente online? Questa tipologia di conto ci permette di avere, come dicevamo, una serie di servizi a portata di click o tap dal nostro dispositivo. Al momento dell’apertura, ci verrà dato un Pin che dovremo utilizzare sempre per entrare, oltre che ricevere ogni volta un messaggio sul telefono al numero che abbiamo indicato con un codice, che dovremo inserire per confermare che siamo noi.

In questo modo, se qualcuno proverà ad entrare col nostro Pin, dovrà comunque poi anche soddisfare quest’altra richiesta. Dovrà quindi essere in possesso anche della nostra SIM.

Attraverso un conto corrente online possiamo:

  • emettere bonifici (anche periodici)
  • ricaricare numeri di telefono
  • richiedere assegni
  • ottenere carte di credito, di debito, prepagate
  • ricaricare la carta prepagata
  • pagare bollettini, F24, bollo auto, ecc.
  • ottenere l’estratto conto
  • controllare il nostro saldo e tutti i movimenti
  • aprire piani finanziari come un conto deposito, assicurazioni vita, ecc.
  • svolgere il trading online (qui spiego cos’è)
  • chiedere assistenza ad un operatore in Live chat
  • ecc.

Come aprire un conto corrente online gratuito

L’apertura di un conto corrente online generalmente non richiede alcun costo. Può essere richiesto l’accredito anche di un solo euro da un altro conto per far scattare l’apertura.

Riguardo le pratiche da disbrigare, ciò dipende anche dalla banca. Alcune chiedono comunque un passaggio in filiale per consegnare la documentazione cartacea e copia dei documenti. Altre fanno svolgere tutto online, attraverso procedure come un video con in mano il proprio documento, oltre che l’invio dei documenti e del contratto firmato in formato digitale.

Conto corrente online gratuito rischi

Quali sono i rischi di aprire un conto corrente a zero spese? I rischi principali riguardano ovviamente la sicurezza del proprio denaro e dei propri dati sensibili (intendendo per essi documento di identità, codice fiscale, indirizzo email, numero di telefono, le carte, ecc.)

La banca deve essere molto attenta a blindare la propria piattaforma contro gli attacchi hacker, che purtroppo sono sempre in agguato, più si va avanti con la digitalizzazione dei servizi.

Le banche sono comunque obbligate a depositare dei fondi a tutela dei propri clienti, quindi, in caso di fallimento o di attacchi, devono poter garantire che al proprio cliente sia restituito il maltolto. Purtroppo, meno possono fare sull’utilizzo dei dati sensibili da parte degli hacker. Se cioè utilizzano la vostra carta indebitamente, i vostri dati personali, ecc.

Quindi nelle recensioni che leggete sulle banche online, cercate sempre anche di capire cosa si dice sulla sicurezza. Ancora prima dei costi che vi addebiterà.

Molto però dipende anche da noi. Stiamo attenti con l’utilizzo delle carte. Per esempio, per gli acquisti online, cerchiamo di usare le carte prepagate. Cioè quelle carte di cui ricarichiamo la disponibilità. Quanto meno, in caso di uso indebito, non c’è il rischio che sarà intaccato il denaro che abbiamo sul conto corrente online. Ma solo quello che abbiamo sulla carta prepagata (cerchiamo a tale scopo di avere sempre poco denaro, al massimo qualche centinaio di euro).

Infine, stiamo attenti al phishing: cioè ai tentativi da parte dei malintenzionati di ottenere i nostri dati con e-mail fittizie, sms o messaggi sulle app di messaggistica (su tutte WhatsApp). Ricordiamoci sempre che le banche non chiedono i nostri dati via mail o con queste altre modalità. Di solito telefonano il cliente e fissano un appuntamento in sede per questioni delicate.

Purtroppo il phishing è una tattica antica quando il web. Ma purtroppo in molti ci cascano ancora.

Come scegliere miglior conto corrente online gratuito

Entriamo ora nel vivo e vediamo come scegliere il migliore conto corrente online a zero spese.

Come consiglia QuiFinanza, occorre innanzitutto fare una scelta che consenta di risparmiare davvero su base mensile e annuale. In genere, comunque, un conto corrente online consente già di per sé rispetto ad uno tradizionale.

Ecco gli elementi da valutare:

  • canone mensile che prevede, azzerato o azzerabile in presenza di determinate condizioni
  • imposta di bollo prevista quando il conto supera un certo importo (una tassa governativa che alcune banche si accollano)
  • costi di operazioni quali bonifici o prelievi presso gli ATM di altre banche
  • costi per ogni ricarica della prepagata
  • commissioni sui prelievi da ATM
  • tutti i servizi che offre
  • come cura la difesa dei dati personali del cliente e i suoi fondi (anti-hackeraggio)
  • se la piattaofrma è user-friendly (se è facile trovare subito ciò che si cerca)

Ovviamente la scelta riguarda molto anche le proprie esigenze. Quindi, valutate anche come la banca online soddisfa le vostre esigenze. Se svolgete molte operazioni o poche, se cercate altri servizi come il conto deposito o il trading online, ecc.

Aprire un conto corrente online gratuito conviene?

In linea di massima sì. Proprio per la comodità succitata e i costi molto più bassi. Tuttavia, dobbiamo tenere conto tutti gli aspetti succitati, come i costi, la sicurezza e i servizi che offre.

Quanto costa aprire un conto corrente online

Sebbene si chiamino spesso conti correnti online gratuiti o a zero spese, ovviamente prevedono sempre dei costi. Addebitati soprattutto sui singoli servizi che offrono, detti commissioni. Anche perché la banca online ci deve pur guadagnare in qualche modo sui clienti. L’importante è che siano riportati sempre in modo trasparente per consentire un confronto tra le banche online sempre più numerose e concorrenziali.

Inoltre, la banca deve sempre avvisare con lauto anticipo di ogni modifica contrattuale, cosicché il cliente possa eventualmente disdire il contratto se è contrariato dalla cosa.

Ecco in genere i costi di un conto corrente online:

  • canone mensile
  • imposta di bollo
  • commissioni su bonifici
  • commissioni su ricarica carta prepagata
  • commissioni sui prelievi presso gli ATM propri e di altre banche
  • commissioni su pagamenti di bollettini o F24
  • costi di spedizione di documenti cartacei (come l’estratto conto trimestrale o annuale, ecc., se richiesti)
  • ecc.

Ci sono banche che non prevedono alcun canone e che si accollano l’imposta di bollo. Altre che non caricano alcun costo sui bonifici o i pagamenti. Altre che non prevedono alcun tipo di commissione da ATM, pure se avviene con altre banche. Ecc.

Migliori conti correnti online gratuiti quali sono

Quali sono i migliori conti correnti online gratuiti? Finaria ha presentato un buon quadro riassuntivo:

N26 Standard

N26 Standard è un conto corrente personale a zero spese che si apre e funziona completamente online.

Puoi accreditare la pensione sul conto, lo stipendio, pagare le principali utenze (bollette, abbonamenti, canone telefonico) e fare tutto quello per cui prima serviva aprire un conto corrente in banca.

Tutte le pratiche sono disbrigabili online, non prevedendo N26 alcuna filiale sul territorio italiano.

Conto corrente online N26 vantaggi

  • una carta di debito Mastercard a 0,00€ al mese
  • 3 prelievi gratuiti in euro e in qualsiasi paese (N26 Standard), sempre gratis con N26 Premium
  • bonifici e pagamenti gratis in euro e valuta estera, senza commissioni sul cambio
  • Supporto clienti via chat

Selfy

SelfyConto è il nuovo prodotto di Banca Mediolanum (quindi una banca italiana molto importante) pensato per chi vuole gestire il proprio denaro dallo smartphone in modo semplice e a costi bassi.

Il conto si apre online gratuitamente. Non sono previste spese di gestione per il primo anno, ed se hai meno di 30 anni il conto Selfy è a canone zero anche per i successivi.

Per ottenere il canone azzerato puoi aprire un conto, sottoscrivere un prodotto di credito/protezione oppure dimostrare di avere un patrimonio gestito di almeno 15.000 euro.

Per chi apre un conto Selfy, periodicamente sono anche offerti dei regali, soprattutto dispositivi elettronici.

Vantaggi conto corrente online Selfy

  • Carta di debito gratuita
  • Bonifici SEPA online gratis
  • versamenti in contanti o di assegni
  • prelievi ATM in area Euro a zero spese
  • piattaforma di trading online
  • assicurazioni per viaggi, animali domestici e altro ancora
  • accesso internet banking anche da PC
  • chat online e sportelli convenzionati per l’assistenza

Sella

Banca Sella offre un conto corrente online a zero spese per i primi 3 mesi. L’istituto di credito fra i più solidi e innovativi in Italia propone due prodotti digitali per gestire le proprie finanze comodamente dal proprio smartphone:

  1. Conto Start, a canone zero per i primi 3 mesi (poi 1,50 €/mese)
  2. Conto Premium, al costo di 1,50€ per i primi 3 mesi (poi 5€ al mese)

Conto corrente online Sella vantaggi

  • carta di debito fisica;
  • bonifici a zero spese illimitati in area Euro
  • 4 prelievi gratis al mese in area Euro (illimitati dagli sportelli di Banca Sella);
  • internet banking 24/7
  • assistenza agli sportelli Banca Sella
  • salvadanaio digitale e aggregatore di conti correnti

Inoltre scegliendo il conto corrente Sella hai anche accesso a una delle piattaforme di trading bancario più richieste sul mercato italiano.

Hype Start

Viene considerata uno dei migliori conti correnti su misura per giovani. È un’altra carta conto ampiamente diffusa, questa volta distribuita da una società vicina a Banca Sella.

Il conto corrente Hype si apre in pochi minuti e il piano Hype Start è a canone zero per sempre. Possono farne richiesta anche i ragazzi a partire dai 12 anni, cosa molto rara.

Un limite importante è quello di non poter accreditare né lo stipendio né la pensione. Hype accetta però altri versamenti INPS, come l’indennità di disoccupazione (NASpI), i rimborsi 730, bonus bebè, e asilo nido, ecc.

Conto corrente online Hype Start vantaggi

  • una carta prepagata gratis con IBAN italiano emessa da Mastercard
  • bonifici gratis
  • prelievi gratuiti in euro
  • ricarica gratuita con bonifico in entrata o da ATM QuiMultiBanca
  • pagamento dei MAV gratuito
  • cashback attraverso l’app mobile sui negozi online convenzionati
  • abilitazione per comprare Bitcoin

illimity Bank

Banca illimity è la start-up di Corrado Passera che va oltre le banche tradizionali. E’ una vera e propria digital bank, con conto corrente a zero spese full-optional, conto deposito e soluzioni di credito per famiglie e piccole-medie imprese.

Ecco le 2 tipologie di conto illimity:

  1. Conto illimity Smart, l’offerta base gratis senza condizioni
  2. Conto illimity Plus, con funzionalità complete e canone mensile azzerabile

Vantaggi conto corrente online illimity bank

  • un conto online a zero spese per sempre
  • bonifici, addebiti diretti e MAV gratuiti
  • carta di debito Mastercard
  • 3 prelievi gratis al mese in area Euro
  • conto deposito fino al 2% lordo
  • progetti di spesa (depositi liberi con rendimento 0,5% lordo)
  • assistenza al telefono e chat
  • Carta di credito a canone zero
  • bonifici istantanei gratis
  • prelievi in contante illimitati gratuiti sia in area Euro che in valuta estera (min. 100€)

Di solito il conto corrente illimity Plus prevede un canone mensile di 8,50€ al mese, ma è completamente gratuito per il primo anno rispettando almeno due di queste condizioni:

  • accredito dello stipendio o della pensione (min. 750€)
  • attivare almeno due domiciliazioni (bollette, abbonamento Netflix o Spotify, palestra o utenza telefonica)
  • almeno 300€ di spese mensili (con carta di credito/debito)

Revolut

Revolut ha alle spalle ha una società inglese che costantemente innova il suo prodotto e con oltre 10 milioni di correntisti nel mondo.

I tre conti online a canone zero sono:

  • Revolut Standard, per privati
  • Revolut Business Gratis, per la piccola media impresa e persone giuridiche
  • Revolut Freelance Gratis, per i liberi professionisti

Revolut conto corrente online vantaggi

  • conto corrente a zero spese sia in euro che in sterline
  • carta prepagata Mastercard con IBAN
  • acquisti e pagamenti in valuta estera senza commissioni
  • prelievi in contanti gratis (fino a 200€ al mese)
  • compravendita di criptovalute
  • 5 bonifici in euro gratis al mese (business)
  • carte virtuali (business)

Sul conto corrente di Revolut non è possibile accreditare la pensione, ma lo stipendio sì.

Banca Widiba

Widiba è la digital bank del gruppo MPS (Monte dei Paschi di Siena), nata nel 2014 per inserirsi tra le big del settore online.

Banca Widiba ti offre un conto corrente gratuito a zero spese che puoi aprire online in 5 minuti, senza firmare un solo documento cartaceo. Offre tecnologie interessanti come la password vocale, Widiba Home (entri in una filiale virtuale con il visore ottico) e molto altro.

Il conto corrente online di Banca Widiba è gratis per i nuovi clienti nei primi 12 mesi, o per sempre se decidi di accreditare lo stipendio o la pensione sul conto. Altrimenti ha un costo di 5€ a trimestre.

Conto corrente online Widiba vantaggi

  • una carta di debito Mastercard per i tuoi acquisti
  • un conto deposito a canone zero con linea libera o vincolata
  • una piattaforma di trading bancario inclusa nel conto
  • una PEC (posta elettronica certficata)

Buddybank

Buddybank è il conto corrente a canone zero di Unicredit (una delle più importanti banche italiane) pensato esclusivamente per i possessori di iPhone. Si apre e si gestisce interamente dallo smartphone, è ottimizzato per i pagamenti comodi e veloci con Apple Pay e mette a disposizione un supporto 24/7 via chat.

È possibile accreditarci sopra la pensione e lo stipendio, pagare bollettini, MAV, il bollo auto, gli F24 e la pubblica amministrazione senza uscire dall’app. Unicredit offre anche una carta di debito internazionale, emessa dal circuito Mastercard.

Buddybank conto corrente online vantaggi

  • i bonifici SEPA
  • prelievi dagli ATM di Unicredit
  • canone annuo della carta di debito
  • versamenti in contanti
  • ricariche telefoniche, bollettini e gli altri pagamenti citati prima.

ING

ING Bank è una banca olandese che si è fatta strada in Italia con un ampio bombardamento promozionale, oltre che offerte incredibili. Puoi ottenere un conto corrente online a zero canone, zero spese e con carta di debito gratuita se accrediti lo stipendio o la pensione.

L’importo minimo richiesto è di 1.000€ euro mensili. Se nel mese non dovessi rispettare questo vincolo ti verrà addebitata la spesa il mese successivo.

Vantaggi conto corrente online ING

  • pagamenti dei bonifici in Italia e all’estero
  • domicilio di bollette e utenze
  • pagamento del bollo auto, bollettini, MAV, modelli F23 e F24, ricariche telefoniche
  • libretto degli assegni
  • prelievi all’ATM a zero spese in tutta Europa
  • carta di debito Mastercard
  • abbini comodamente il conto all’app Apple Pay per i pagamenti con lo smartphone
  • ecc.

Crédit Agricole

Crédit Agricole è una banca francese molto presente anche in Italia, soprattutto nel centro-nord.

Conto corrente Crédit Agricole vantaggi

  • spese di gestione e home banking (Nowbanking) gratis
  • bonifici SEPA ordinati on line
  • addebito delle domiciliazioni (bollette, abbonamenti, ecc.)
  • carta di debito per fare spesa nei negozi fisici (da ritirare in filiale)
  • canone zero per pagamenti e prelievi di contante da qualsiasi ATM

Che Banca!

Io aggiungerei anche Che Banca!, banca completamente online lanciata nel 2008 da un colosso bancario molto influente nella vita istituzionale del nostro Paese come Mediobanca.

Conto corrente online Che Banca! vantaggi

  • Tre Conti
  • Tre carte
  • Investimenti
  • Consulenza
  • Soluzioni di Investimento
  • Risparmio Assicurato
  • Emissioni
  • Previdenza
  • Assicurazioni
  • Mutui
  • Prestiti
  • Due profili di clienti: Privati e Business

Migliore conto corrente online Partita Iva

Per quanto riguarda le partite Iva si sta facendo strada un nuovo conto corrente innovativo pensato appositamenteper le partite Iva: Qonto.

Le recensioni sembrano ottime. Su Apple store e Google play store, la media è di 4.6. Stessa media su Trustpilot.

Qonto vantaggi

Migliore conto corrente online partita iva

Miglior conto corrente online per giovani

I giovani sono quelli che tendono a cercare di più il miglior conto corrente online, in quanto, per questioni generazionali, sono più protesi a cercare servizi esclusivamente sul web.

Alla luce di quanto detto in precedenza, possiamo dire che il miglior conto corrente online per giovani andrebbe cercato tra:

  • N26
  • Hype
  • Revolut

Motivo? Queste tre banche offrono più vantaggi, zero costi e consentono di monitorare tutto agevolmente dall’app dello smartphone. Per esempio, inviare soldi tra amici, pagare online e nei negozi fisici direttamente col telefono. Inoltre, gestisci i tuoi risparmi con un tap.

Miglior conto corrente per minorenni

Spesso i genitori decidono di aprire un conto corrente per i propri figli sebbene ancora minorenni. Orbene, il succitato conto Hype è tra i pochissimi che consente di farlo. Purché il minorenne abbia almeno 12 anni. Quindi sia in età adolescenziale.

Qual è il miglio conto corrente online

Non è facile decretare il “winner is del conto corrente online migliore. Dipende dalle proprie esigenze. Queste presentate sono in linea di massima le alternative migliori tra le quali scegliere. Fermo restando che le condizioni offerte sono passibili di continui aggiornamenti.

Quindi, prima di una scelta definitiva, è sempre meglio anche recarsi sul sito ufficiale della banca in questione. Oltre che cercare un po’ di opinioni in merito su canali come Trustpilot, i commenti rilasciati sulle pagine ufficiali di Facebook dai clienti (in genere sono usati proprio per sfogare lamentele), le recensioni su Google (basta cercarle sul motore di ricerca e compariranno anche le recensioni oltre i contatti), le esperienze dirette di parenti ed amici, ecc.

Sito per confrontare i conti correnti online

Ci sono diversi siti comparatori. Uno fatto molto bene è Facile.it

Conclusioni

FAQ – Conto corrente online gratuito

Cos’è un conto corrente online gratuito?

Si tratta di un conto corrente che si gestisce esclusivamente online. I costi sono molto contenuti rispetto ad uno tradizionale, con la comodità di gestirlo del tutto online.

Conviene aprire un conto corrente online gratuito?

Sicuramente si tratta di un conto molto comodo e conveniente. Ma occorre anche valutare la sicurezza con la quale gestisce i nostri fondi e i nostri dati personali.

Qual è il miglior conto corrente online?

Molto dipende dalle nostre esigenze personali. Alcuni conti molto interessanti sono:
N26 Standard
Selfy
Sella
Hype Start
illimity Bank
Revolut
Widiba
Buddybank
Arancio ING (canone azzerabile)
Crédit Agricole
Che Banca!

Qual è il miglior conto corrente online per i giovani?

Ottime condizioni sono offerte da N26, Revolut e Hype.

Qual è il miglior conto corrente online per i minorenni?

Hype è tra i pochi che consente di aprirne uno, purché il minorenne in questione abbia almeno 12 anni.

Qual è il miglior conto corrente online per Partita Iva?

Qonto sembra un conto molto interessante, che gode di un ottimo giudizio su più canali di 4.6 al momento della scrittura.

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice