Tempesta magnetica in arrivo a gennaio: quali effetti sulla salute

Tempesta magnetica in arrivo a gennaio: quali effetti sulla salute

Vediamo quali sono le conseguenze sulla salute di una Tempesta magnetica, in quali giorni sarà più forte e cos’è.

Le tempeste geomagnetiche, come altri fenomeni naturali, hanno un impatto significativo sugli abitanti del nostro pianeta. Soprattutto per chi soffre di malattie cardiovascolari, distonia vegetativa-vascolare e sovrappeso. Ma, in generale, anche le persone sane possono patire delle problematiche.

La tempesta magnetica si scatenerà sulla Terra nella prima metà di gennaio prossimo. Vediamo quali sono le conseguenze sulla salute di una Tempesta magnetica, in quali giorni sarà più forte e cos’è una tempesta magnetica.

Cos’è una tempesta magnetica

Come spiega Izvestija, una tempesta magnetica è un disturbo nel campo magnetico terrestre causato da espulsioni di massa coronale. Di solito inizia quando un’onda d’urto del vento solare raggiunge la ionosfera. La frequenza delle tempeste geomagnetiche aumenta e diminuisce a seconda del ciclo delle macchie solari.

I temporali durano dalle 24 alle 48 ore, anche se alcuni possono durare fino a diversi giorni. Le conseguenze di un tale fenomeno includono interruzioni dei sistemi di comunicazione e navigazione, aurore intense, danni ai satelliti e durante le tempeste più estreme si temono correnti indotte nelle linee elettriche e nelle condutture che portano a interruzioni di corrente.

Lo stato della magnetosfera è descritto dall’indice K, calcolato da misurazioni a terra del campo magnetico nell’intervallo da 0 a 9. Il valore è derivato dalle fluttuazioni massime delle componenti orizzontali osservate sul magnetometro durante un intervallo di tre ore. Anche la potenza delle tempeste geomagnetiche viene misurata su una scala a cinque cifre, da G1 a G5.

Una designazione simile è spesso utilizzata dalla National Oceanic and Atmospheric Administration degli Stati Uniti. I fenomeni dei primi due livelli sono considerati deboli e non influenzano il pianeta; le tempeste G4 e G5 sono potenti tempeste magnetiche.

Quando si verificherà la tempesta solare nel 2024

Nel 2024, le perturbazioni geomagnetiche più forti, secondo le previsioni IKI e ISTP, si verificheranno l’1 e il 15 gennaio e raggiungeranno i quattro punti (secondo l’indice K). Molte persone sentiranno il disturbo geomagnetico con la sensibilità meteorologica. Sono possibili forti mal di testa, sbalzi di pressione e deterioramento della salute generale.

Ecco le previsioni nei vari giorni:

  • dal 2 gennaio l’impatto della tempesta magnetica si ridurrà a tre punti;
  • dal 3 al 7 gennaio sono previste tempeste magnetiche di secondo livello;
  • dall’8 al 10 gennaio sarà caratterizzato da brillamenti solari con potenza pari a tre punti;
  • dall’11 al 13 gennaio, i disturbi possono raggiungere due punti;
  • 14 gennaio la forza degli impatti geografici aumenterà nuovamente a tre.

Tempesta magnetica: quali conseguenze sulla salute

Secondo varie fonti, dal 50 al 70% della popolazione del pianeta è predisposta all’influenza negativa delle tempeste magnetiche. Tuttavia, non c’è consenso tra i ricercatori sul fatto che le tempeste magnetiche abbiano un impatto sulla salute generale delle persone. Quindi, se alcuni scienziati spiegano il deterioramento della salute con il fatto che quando il campo magnetico terrestre cambia nel corpo, il flusso sanguigno capillare rallenta, altri notano l’assenza di cambiamenti nella salute umana.

Le tempeste magnetiche sono particolarmente pericolose per le persone che soffrono di malattie cardiovascolari, ipotensione arteriosa e ipertensione, distonia vegetativa-vascolare e disturbi mentali. Secondo Veronika Lisitskaya, medico generico del gruppo BestDoctors, ha confermato che le tempeste magnetiche non dovrebbero causare alcuna reazione negativa in una persona sana. Secondo l’esperto, la comparsa di sintomi indesiderati può indicare la presenza di alcune malattie.

Di conseguenza, se la vostra salute generale peggiora durante il periodo di un fenomeno astronomico, dovreste sottoporvi ad una visita medica.

Si ritiene che i cambiamenti improvvisi delle condizioni meteorologiche e i disturbi geomagnetici siano uno dei periodi più difficili per le persone dipendenti dal clima. Durante le tempeste magnetiche possono verificarsi emicrania, disturbi del sonno, il benessere generale peggiora e aumenta l’irritabilità, l’affaticamento e l’apatia, il dolore alle articolazioni e ai muscoli peggiora. Il corpo di ogni persona reagisce in modo diverso alle tempeste magnetiche, quindi i sintomi individuali possono variare in modo significativo.

A sua volta, Andrei Tyazhelnikov, capo specialista freelance in assistenza sanitaria di base del Dipartimento della Salute di Mosca, osserva chele persone dipendenti dalle condizioni meteorologiche e le persone con malattie croniche devono monitorare l’approccio delle tempeste magnetiche e rimandare le attività che richiedono alta concentrazione, evitare lo stress e ridurre l’attività fisica.

Qui invece abbiamo parlato della tempesta solare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Valeria Marano

Appassionata di Gossip e curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti