Tempesta solare potrebbe dare seri problemi a internet: ecco quando

tempesta solare quando

Introduzione

Il sole è fonte di vita, ma è anche una enorme stella che può generare grossi problemi. Come una tempesta solare.

La prima tempesta solare registrata (passata alla storia come “evento di Carrington“) colpì gli USA nel 1859, causando problemi al telegrafo. All’epoca principale strumento di comunicazione. Una tempesta così potente che, anche senza il cavo d’alimentazione, c’era abbastanza corrente nel sistema per inviare messaggi.

Già nei primi giorni dello scorso luglio, il sole aveva generato un’imponente eruzione, la più grande degli ultimi quattro anni. Comportando problemi alle frequenze radio, fino a blackout.

Vediamo quando è prevista la prossima tempesta solare e quali conseguenze potrebbe comportare.

Tempesta solare quando arriverà

Come riporta Virgilio, a lanciare l’allarme è Sangeetha Abdu Jyothi, studiosa presso l’Università della California.

In pratica, il sole segue un ciclo naturale di attività di 11 anni, con un minimo e un massimo. I fenomeni che si verificano sono macchie solari, eruzioni e tempeste.

Il 25mo ciclo solare (da quando sono iniziate le registrazioni) è cominciato a dicembre 2019, con il picco che sarà raggiunto giunto nel 2025. Cioè a metà percorso.

Tempesta solare conseguenza

Secondo la Jyothi, considerando la nostra dipendenza dall’energia elettrica, un evento come quello verificatosi nell’800 causerebbe la perdita di energia per 20-40 milioni di persone per due anni. Con danni economici calcolabili tra i 600 miliardi ed i 2,6 trilioni di dollari.

Conclusioni

Dunque, sarebbe necessario modificare per tempo l’infrastruttura internet, poiché dei blackout, in una società iperconnessa come quella in cui viviamo, provocherebbe gravi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice