I cinque migliori smartphone sotto i 150 euro [2024]

I cinque migliori smartphone sotto i 150 euro [2024]

Vediamo quali sono i migliori smartphone del 2024 sotto i 150 euro. Dispositivi che costano poco ma sono molto prestanti.

Quali sono i migliori smartphone sotto i 150 euro nel 2024? Chi lo ha detto che, per avere ottimi smartphone, occorra spendere grosse cifre?! Oggi come oggi, grazie alla miriade di marchi presenti sul mercato, è possibile trovare ottimi telefoni senza spendere particolari cifre, perfino al massimo importi come 150 euro.

Ovviamente, tutto dipende da quello che richiediamo al telefono e dalle nostre esigenze quotidiane.

Di seguito indichiamo i 5 migliori smartphone sotto i 150 euro al momento della scrittura, in base alle recensioni degli utenti Amazon che già li utilizzano.

Migliori smartphone sotto i 150 euro nel 2024

Come anticipato nell’incipit, scopriamo quali sono i migliori smartphone sotto i 150 euro nel 2024.

Xiaomi Redmi 10 (2022)

Un telefono uscito due anni fa ma che fa ancora il suo lavoro. Parliamo infatti di uno Schermo da 6,5″, con una risoluzione da 1080 x 2400 pixel. Discreto il Processore, dato che monta un Mediatek Helio G88 2GHz. Soddisfacente la Fotocamera, che si presenta quadrupla, così suddivisa: 50 MP + 8 MP + 2 MP + 2 MP. La Batteria permette di arrivare tranquillamente a fine giornata, con i suoi 5000 mAh.

Per quanto concerne le prestazioni, esse sono garantite da una combo 128GB di memoria + 4GB di RAM, nonché dal sistema operativo Android 11. Completa il quadro un accattivante colore Carbon Gray.

Xiaomi Redmi 10 (2022) su Amazon costa davvero poco.

Samsung GALAXY A14 4G

Il Samsung Galaxy A14 è un altro telefono molto interessante in questa fascia di prezzo. Parliamo del Sistema operativo Android 13, semplice da usare e reattivo, nonché implementato per quanto concerne la sicurezza. Capacità della memoria da 64 GB. Ampia Tecnologia di connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB, Wireless, NFC.

Molto bello il colore nero, che gli dona un certo fascino. I 4 GB di RAM permettono delle buone prestazioni. Batteria da 5mila MAH. Un telefono economico e facile da usare. Su Amazon il prezzo è davvero interessante.

CUBOT P80

Straordinario per il rapporto qualità-prezzo lo smartphone CUBOT P80, con sistema operativo Android 13, ottime prestazioni grazie alla combinazione 16GB+256GB (estendibili fino a 1TB), molto buona anche la fotocamera: 48MP+24MP.

Lo schermo è grande 6.58″, quindi sufficientemente esteso per un uso comodo e per godere dei video. Anche perché è Full HD+, quindi con colori vividi, naturali e confortevoli per gli occhi. Batteria da 5200mAh, che consente di arrivare tranquillamente a fine giornata, se non oltre. Processore MT8788 Octa Core, connessione 4G, Dual SIM. Ampia connettività: Fingerprint/NFC/OTG.

Samsung Galaxy A04s

Siamo a un altro smartphone della casa sudcoreana: Samsung Galaxy A04s. Parliamo del sistema operativo Android 12 aggiornato, schermo Infinity-V HD+ da 6.5” che permette una buona visione di streaming e foto. La Ram è di 3 GB, mentre la memoria nativa è di 32 GB, comunque espandibile.

La Batteria è di 5.000 mAh, quindi permette di arrivare tranquillamente a fine giornata. Bello poi il colore nero sfumato. Tripla fotocamera davvero interessante, con la principale da 50 MP, con la tipologia Macro e Profondità incluse.

Davvero un buon telefono, per spendere poco e poter svolgere le funzioni principali.

Xiaomi Redmi Note 11S

Un altro smartphone della casa cinese. Parliamo infatti dello Xiaomi Redmi Note 11S, che combina 6GB RAM con 128GB ROM. Bene anche il display AMOLED da 6,43 pollici, mentre il processore è il potente MediaTek Helio G96.

La vera chicca di questo smartphone è la fotocamera, poiché è basata sull’Intelligenza artificiale, con la principale fino a 108 MPx; alla quale aggiungere una fotocamera ultra grandangolare da 8 MP, una fotocamera macro da 2 MP e una fotocamera di profondità da 2 MP. Prestante la batteria da 5000 MAH. Affascinante infine il colore grigio.

Davvero uno smartphone economico ma funzionale, ideale per chi bada soprattutto alla fotocamera.

Qui invece ci siamo occupati dei migliori droni.


5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti