Crea sito

Influencer chi è, quanto guadagna, come si diventa

Data ultima modifica: 6 Dicembre 2019

Chi è un Influencer? Quanto guadagna un Influencer? Come si diventa Influencer?

Queste sono le domande che si pongono tante persone, soprattutto quando leggono o sentono notizie sulle cifre che guadagnano. L’attività di Influencer è iniziata ad impazzare soprattutto grazie a due Social: Youtube ed Instagram.

Il primo esiste dal 2004 ed ancora oggi regge malgrado la possibilità di pubblicare video, anche in diretta, su Facebook e appunto Instagram. Gli utenti che pubblicano video su Youtube sono chiamati Youtuber e ci sono quelli in grado di guadagnare cifre astronomiche recensendo videogame, mostrando ricette, pubblicando storielle divertenti.

Instagram è stato invece ideato in tempi più recenti ed è esploso tra il pubblico mainstream dopo l’acquisizione di Mark Zuckerberg, alias Mr Facebook. Il cui team aggiorna costantemente la app con novità sempre accattivanti.

Se in un articolo precedente mi sono occupato dettagliatamente degli Youtuber, di come diventarlo e quanto si guadagna, di seguito invece mi occuperò specificamente degli Influencer. Rispondendo alle domande di cui .

Influencer chi è

influencer chi è

Chi è un Influencer? Come intuibile dal termine stesso, un Influencer è colui che influenza un elevato bacino di persone. Tramite un profilo sui Social ma anche con un Blog personale. Può essere un Vip che dopo è diventato anche tale, o, come sta accadendo grazie ai siti succitati, il più delle volte si tratta di persone sconosciute.

In cosa influenzano queste persone? Soprattutto, sull’acquisto di determinati prodotti. Solitamente abbigliamento o cosmetica. Ma anche nell’influenzare il voto politico, le opinioni su determinati argomenti dell’attualità o della storia, il loro modo di mangiare (ad esempio, diventare vegani o vegetariani). In tal caso sono veri e propri Opinion leader. Non vendono nulla, ma plasmano comunque la forma mentis delle persone.

Il loro Verbo viene così preso quasi come fosse la Bibbia, tanto che sono idolatrati. Godono di fama ed autorevolezza nel loro campo.

Se Instagram è alquanto lassista e concede molta libertà ai suoi utenti (forse anche troppa), Youtube è diventata più stringente e severa nelle sue regole imposte agli utenti. Del resto, il rischio truffa, razzismo o pedofilia è sempre dietro l’angolo.

Influencer cosa fa

influencer come si diventa

Cosa fa un Influencer? L’attività di un Influencer è quella di pubblicare quotidianamente uno o più post che invitano ad acquistare questo o quel prodotto. Post però intervallati anche da quelli che li ritraggono affaccendati nella loro vita privata: uscita con il/la partner, amici, col cagnolino. Mentre sono a casa a guadare la Tv, davanti al camino, nel bagno, col proprio figlioletto. Ed ancora, mentre guidano, fanno la spesa, sono in palestra.

Questi post, che sembrano inutili e banali, in realtà sono molto importanti al fine di creare familiarità con i followers. Far sì che agli occhi di questi ultimi, gli Influencer siano persone come loro. Il che poi è in fondo vero.

Se l’Influencer si trova su Instagram, i post possono andare da una semplice foto pubblicata sul proprio Feed, ad un video diretta, fino ad una storia in formato video o foto. L’importante è la costanza, ma nella misura giusta. Non pubblicare troppo, il che potrebbe stancare i followers. Né pubblicare poco, da creare poca fidelizzazione.

Se invece l’Influencer è attivo su Youtube, quindi è uno Youtuber, la strategia riguarderà ovviamente soprattutto video. Caricati ex-post dopo averli registrati o mostrati in diretta.

Influencer quanto guadagna

Quanto guadagna un Influencer? Le cifre variano ovviamente molto. Si va dai banner Youtube (su questo rimando all’articolo di cui sopra) a veri e propri contratti con aziende (ne ho parlato anche in un precedente articolo su Come guadagnare su Instagram).

Anche Twitter consente di guadagnare, mediante post sponsorizzati. Sebbene a dirla tutta, questo Social in Italia non abbia mai spiccato il volo (malgrado il simbolo sia un uccellino azzurro). E viene utilizzato soprattutto quando sono lanciati Hashtag virali.

Volendo dare delle cifre, IlSole24Ore ha riportato degli importi da capogiro.

Secondo la Instagram Rich List 2018 di hopper, un solo post della prima influencer del mondo, Kylie Jenner, modella e ora imprenditrice nel settore della cosmesi, vale 1 milione di dollari.

Una foto di Selena Gomez vale 800.000 dollari (550 mila nel 2017), una di Kim Kardashian o di Cristiano Ronaldo 750.000 dollari (rispettivamente 500.000 e 400.000 nel 2017), una di David Beckham 300.000 dollari.

Grossa parte dei primi in classifica sono personaggi sportivi (prevalentemente calciatori) o televisivi. La prima italiana a comparire è Chiara Ferragni, al 29mo posto: ogni sua fotografia vale 19.500 dollari.

Si piazza al terzo posto assoluto fra gli influencer nel settore moda, tanto che già nel 2017 Forbes l’aveva dichiarata fashion influencer più importante del mondo.

Il suo matrimonio col rapper Fedez ha fruttato 67 milioni di dollari, fra post, articoli, video. E ora la loro attività riguarda anche il loro figlioletto, Leone, sui Social fin da quando era in grembo.

Influencer italiani più importanti

chiara ferragni

Quali sono gli Influencer italiani più importanti? Stando a quanto dice PopcornTv, il podio è composto dalla Ferragni al primo posto, Mariano Di Vaio al secondo posto e Giulia De Lellis al terzo posto. Molto richiesti a livello internazionale. Questi invece gli Youtuber italiani che guadagnano di più.

Influencer come si diventa

Come si diventa Influencer? Non sono richieste particolari doti intellettive, sebbene non manchi qualche Università che abbia già lanciato un corso per diventarlo.

Certo, avere una bella presenza e/o essere già noti aiuta moltissimo. E ti consente di avere un bacino di followers di partenza già importante. Tuttavia, sono tante le storie di chi ha iniziato dal nulla. Creando video e foto divertenti, interessanti o accattivanti e ha guadagnato followers su followers.

Secondo una stima del Il Corriere della sera, Influencer con 100mila follower guadagnano da 0 a 500 euro. Con 500mila follower da 500 a 5mila euro. Chi supera il milione punta almeno a 2.500 euro per ogni collaborazione.

Una volta raggiunto un consistente numero, quindi almeno qualche centinaia di migliaia, si può tentare di contattare aziende o si può anche essere contattati. I campi sono i più svariati: Foods, drinks, foto, abbigliamento, viaggi, cosmetica, e così via.

Ci sono poi app dove domanda e offerta di Influencer si incontra. Ecco quali:

Ci sono molte app per far incontrare esigenze di influencer e brand per collaborazioni Instagram. Ecco una lista di siti per aziende che cercano influencer.

  • iFluenz
  • Buzzoole
  • Tapinfluence
  • ShareAsale
  • Grapevine
  • Ebates
  • hypetap
  • Admingle
  • Flytrendy
  • Octoly
  • Stylinity
Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.