Dal distanziamento ai vaccini: Fauci ammette che siamo stati presi in giro

Dal distanziamento ai vaccini: Fauci ammette che siamo stati presi in giro

Anthony Fauci è stato eretto Guru durante la Pandemia, ma ora sta ammettendo come sono state prese molte decisioni.

Anthony Fauci è stato il plenipotenziale della Sanità americana per quasi 40 anni, fin dai tempi di Reagan. Durante la Pandemia Covid-19 è stato eretto Guru della virologia, tanto che dalle sue labbra pendevamo tutti per le soluzioni migliori da adottare. Con tanto di ospitate televisive anche in Italia. Vedi Fazio.

Divenne una star, al punto da permettersi anche di sogghignare alle spalle dell’allora presidente Trump, ridicolizzandolo in pubblico.

Di recente, però, la sua stella si è eclissata, complice la fuoriuscita di alcune mail compromettenti proprio sulla gestione del Covid. E ora Fauci è costretto ad ammettere che diverse decisioni sono state prese non su base scientifica.

Fauci ammette come è stato gestito realmente il Covid-19

Come riporta Il Primato Nazionale, Anthony Fauci è stato interrogato dalla Commissione sulla pandemia di coronavirus istituita dal Congresso americano. Tra le altre cose, il virologo ha risposto:

Probabilmente non ci siamo basati su dati scientifici

In 14 ore di interrogatorio Fauci smentisce praticamente tutta la sua brillantissima carriera a base di Covid. Secondo il medico Brad Wenstrup, presidente della Commissione, la testimonianza dell’ex-divinità

ha rivelato fallimenti sistemici nel nostro sistema sanitario pubblico e ha fatto luce su gravi problemi procedurali con la nostra autorità sanitaria pubblica

Come la stessa imposizione degli obblighi vaccinali: oggi Fauci ammette che quelle azioni potrebbe aumentare l’esitazione a vaccinarsi dei cittadini, mentre nel 2021 era convintissimo che

quando si rende difficile la vita alle persone, queste dimenticano le loro stronzate ideologiche e si vaccinano

E questo conferma ancora una volta il reale motivo alla base dell’ideazione del Green pass. Da noi sempre riportata.

Inoltre, secondo Wenstrup:

le opinioni dissenzienti spesso non venivano prese in considerazione o venivano soppresse completamente. Se dovesse verificarsi una futura pandemia, la risposta dell’America dovrà essere guidata da fatti scientifici e dati certi

Poi altre perle. Il distanziamento sociale? A caso, sostanzialmente. Ha poi ammesso che la fuga del virus da Wuhan non era una posizione complottistica.

In conclusione, avrebbe affermato circa 100non ricordo“. Complimenti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Carlo Brigante

Mi definisco un "ribelle" del web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti