EURO 2024: ben 5 CT italiani alla guida di nazionali, ecco chi sono

EURO 2024: ben 5 CT italiani alla guida di nazionali, ecco chi sono

Ecco chi sono i 5 CT italiani che parteciperanno a Euro 2024 in Germania. Alcune sono vere e proprie sorprese.

Gli europei 2024 si terranno in Germania. L’Italia si è qualificata, non senza qualche difficoltà, acuite dalla “fuga” del CT Roberto Mancini nelle terre dorate dell’Arabia Saudita (qualcosa che noi avevamo previsto qui), con il subentrante Luciano Spalletti che è riuscito a traghettare la squadra a Euro 2024 massimizzando lo scarso materiale tecnico a disposizione. Ma per l’Italia la soddisfazione è un’altra: Euro 2024 avrà ben 5 CT italiani.

Praticamente un quinto delle squadre della competizione sono guidate da italiani, 5 su 24. Una bella soddisfazione per il calcio nostrano. Che negli ultimi anni, almeno a livello europeo, è in netta ripresa, tra vittoria di Euro 2020 (diventato 2021 per i motivi noti) e le tre finali acquisite dai nostri club nelle tre competizioni europee la scorsa stagione pur senza vincere. Mentre la Roma ha vinto la Conference League due anni fa.

Ma vediamo chi sono i 5 CT italiani a Euro 2024.

Chi sono i 5 CT italiani a Euro 2024

Ecco chi sono i 5 CT italiani agli europei Germania 2024:

  1. Vincenzo Montella con la Turchia;
  2. Domenico Tedesco col Belgio;
  3. Marco Rossi c.t. dell’Ungheria;
  4. Francesco Calzona alla guida della Slovacchia;
  5. ovviamente Spalletti alla guida dell’Italia.

La vera sorpresa è stato Francesco Calzona con la Slovacchia, a lungo tempo assistente di Maurizio Sarri (soprattutto ai tempi di Empoli e Napoli). La sua Slovacchia nel gruppo J ha concluso con 22 punti conquistati, figli di 7 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Alle spalle del Portogallo a punteggio pieno.

Una sorpresa fino a un certo punto è stato Marco Rossi, con la sua Ungheria. Ha chiuso il Gruppo G chiuso con 18 punti, figli di 5 vittorie e 3 pareggi. Nessuna sconfitta per l’italiano che già nel 2020 aveva conquistato la qualificazione in Lega A in Uefa Nations League per poi, nella stagione successiva, giocarsi uno storico primo posto nel Gruppo 3 e perdendo una storia qualificazione alla fase finale proprio per mano degli azzurri.

Vincenzo Montella ha chiuso il Gruppo D con 17 punti, appena uno in più della Croazia. I turchi hanno registrato 5 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta, quella proprio contro i croati per 2-0 lo scorso 28 marzo. La Turchia ha anche battuto la Germania in un amichevole, una grande soddisfazione per i tantissimi turchi che risiedono nel paese teutonico.

Infine il Belgio di Domenico Tedesco che ha superato l’Austria nella sfida per il primato nel gruppo F. L’ex allenatore del Lipsia dopo una vita passata in Germania – salvo la parentesi alla guida dello Spartak Mosca fra il 2019 e il 2021 – ha acquisito 20 punti sui 24 disponibili, con 6 vittorie in 8 partite e 2 pareggi. Ha preso la guida dei “diavoli rossi” dallo scorso febbraio.

Speriamo di vedere una bella finale con 2 tra questi CT italiani, in primis, ovviamente, Spalletti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti