Il Times stronca il Panettone: ma il motivo è un altro

Il Times stronca il Panettone: ma il motivo è un altro

Sta facendo discutere nelle ultime ore la stroncatura del food editor del Times Tony Turnbull, contro il Panettone, dolce natalizio tipico italiano.

Tra le altre cose, il giornalista ha scritto:

troppo dolce, molto spesso pesante ed eccessivamente cotto, è buono solo quando, in prossimità della data di scadenza ad aprile, ci si fa un gigantesco pudding aggiungendoci il burro

La stroncatura però sembra andare oltre un reale motivo culinario, ma sarebbe spinto più da ragioni campanilistiche.

Perché il Times ha stroncato il Panettone

Come riporta Tgcom24, dietro la stroncatura del Times forse c’è più l’invidia relativa al fatto che, secondo i dati diffusi dalla catena di supermercati Waitrose, quest’anno le vendite del panettone nel Regno Unito sono aumentate del 24%. Inoltre, stando al colosso di grandi magazzini Selfridges, gli inglesi preferiscono il dolce tipico italiano al loro dessert natalizio tradizionale: il pudding.

Dunque un sorpasso che gli orgogliosi britannici proprio non possono tollerare. Tornando alle parole di Turnbull, non crede nelle statistiche di vendita troppo benevoli col Panettone. Il quale, a suo dire, sarebbe acquistato ma solo per regalarlo, mentre il Christmas pudding viene preparato in casa con amore.

Cos’è il Christmas pudding?

Ricordiamo che il Christmas pudding è un budino di frutta secca tradizionalmente servito come parte della cena di Natale in Gran Bretagna e in altri paesi in cui la tradizione è stata esportata. E’ realizzato a base di uova, mandorle, canditi, zucchero, melassa, rum e spezie. Preparato nel periodo dell’Avvento e portato in tavola il 25 dicembre. Viene solitamente servito flambé ed è comunemente decorato con un agrifoglio. Molto popolare anche in Irlanda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Valeria Marano

Appassionata di Gossip e curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti