Aggiungi miele a bevande bollenti? Ecco perché devi evitarlo

Aggiungi miele a bevande bollenti? Ecco perché devi evitarlo

Vediamo perché il miele nelle bevande bollenti va evitato, se fa male alla salute e come fare per berlo correttamente.

Con l’arrivo dell’inverno e del freddo, in molti hanno l’abitudine di aggiungere del miele a bevande bollenti, che sia latte, thè, camomilla, tisane, ecc. Spesso utilizzato come toccasana per la congestione nasale e/o il mal di gola. O per migliorarne semplicemente il gusto.

Tuttavia, in pochi sanno che andrebbe evitata come abitudine e di seguito vediamo perché.

Perché il miele nelle bevande bollenti andrebbe evitato

Come riporta Cookist, che riprende una spiegazione di Giorgio Poeta – uno degli apicoltori più importanti d’Italia – il miele nelle bevande bollenti non andrebbe messo perché

le bevande bollenti, sopra i 50 °C, aumentano in maniera importante ed immediata un indicatore di qualità del miele che è l’Hmf

Cos’è l’Hmf? Si tratta di un prodotto di disidratazione del fruttosio ed è utilizzato come indice di freschezza del miele e del suo stato di conservazione. Ne indica insomma l’età.

Inserendo il miele in una bevanda bollente, si attiva questo meccanismo:

le temperature alte portano al deterioramento enzimatico del miele stesso, andando in qualche modo a fargli perdere anche le caratteristiche organolettiche

Giorgio Poeta lo paragona a quanto viene fatto con il miele pastorizzato che si trova anche nei supermercati, cioè quello industriale che usiamo per i dolci. Infatti, esso viene portato appositamente a una temperatura di circa 78 °C per pochi istanti, validi però per fargli perdere ogni tipo di nutriente e usarlo soprattutto come gradevole dolcificante.

Il miele nelle bevande bollenti fa male?

No, non si tratta di alcun effetto nocivo. Semplicemente, a certe temperature, il miele diventa inutile, perdendo ogni valore nutrizionale. Diventa un semplice dolcificante, quindi rischia magari di rendere la bevanda eccessivamente zuccherata, soprattutto se lo è già di per sé e se abbiamo già aggiunto dello zucchero. Può quindi far male in questo senso.

Basta semplicemente attendere qualche minuto per farlo raffreddare un po’ e rendere la bevanda tiepida. Anche perché gli esperti suggeriscono di vietare di bere le bevande troppo bollenti in generale.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti