Ghosting: cos’è il fenomeno online che traumatizza la vittima

Ghosting: cos’è il fenomeno online che traumatizza la vittima

Introduzione

Cos’è il Ghosting? Quali sono i rischi del Ghosting? Il web ha mille sfaccettature, fatte di grandi opportunità ma anche grandi rischi. Da quelli economici a quelli fisici, fino a quelli sentimentali.

Di fenomeni ce ne sono tanti. Alcuni innescano pericolosi effetti emulativi tra gli adolescenti, come il Blue Whale. Altri vedono come protagonisti personaggi inquietanti che invitano a fare cose pericolose, fino alla morte della vittima, si pensi a Jonathan Galindo. O al Romantic scam, dove un malintenzionato flirta con una vittima col solo scopo di spillargli denaro.

Attiene sempre alla sfera sentimentale un altro fenomeno molto negativo: il Ghosting. Vediamo di cosa si tratta.

Ghosting cos’è

Il termine ghosting, come si può facilmente dedurre, deriva da ghost. Tradotto, come probabilmente saprete, in fantasma. Si intende il comportamento che porta una persona a trasformarsi in un fantasma, a sparire dalla vita di un’altra persona. Interrompendo completamente qualsiasi contatto con l’altro. Ovvero non rispondendo più alle chiamate, ai messaggi oppure togliendo l’amicizia o il follow dai social network. Il tutto senza dare una minima spiegazione all’altra persona di questo comportamento.

Ghosting rischi

Il Ghosting porta nell’altra persona un trauma vero e proprio. Si perde la fiducia in se stessi, perché si finisce per colpevolizzarsi per la sparizione improvvisa dell’altro. Ci si chiede cosa si sia sbagliato, si ripercorrono gli ultimi messaggi inviati, gli ultimi gesti fatti, le ultime parole dette. Quindi, si cerca “il corpo del reato“. Che, in molti casi, neanche c’è. E comunque, anche se ci fosse, un minimo di spiegazione da parte dell’altra persona sarebbe sempre dovuta.

In fondo, anche se completamente virtuale, una relazione sul web è fatta comunque di persone con dei sentimenti.

Altri sentimenti sono il disagio e la rabbia per non aver ricevuto spiegazioni.

Come difendersi dal Ghosting

Il modo migliore per superare il trauma, è sempre andare avanti. Cercare con serenità altre relazioni, senza però buttarsi a capofitto subito su altre conoscenze virtuali, nel più classico “chiodo schiaccia chiodo“. Si rischiano altre delusioni. Meglio anche dedicarsi ad altri hobby oltre al web.

Ma, soprattutto, cercare di non stare lì a rimuginare su cosa si è fatto per meritarsi quel brusco benservito. Anche se la colpa è nostra, ci si può sempre chiarire. Sparire nel nulla non è un bel modo di comportarsi.

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice