Crea sito

Il Comune che confonde la bandiera italiana con quella ungherese: dove è successo

I giochi di calcio dei videogame, oltre a sottrarmi a ore all’aria aperta, hanno sicuramente avuto anche il ruolo educativo di insegnarmi tante bandiere dei Paesi stranieri. Del resto, la scuola in questo è carente, visto che la Geografia si fa in tanti istituti “con i piedi”. O non viene impartita affatto. Sebbene sia una materia molto importante, di quelle che poi nella vita tornano utili (ormai ventenni o appena diciottenni viaggiano a tutta forza, grazie al web che ha facilitato l’organizzazione e le compagnie low cost).

Evidentemente, hanno fatto poca Geografia o non hanno giocato ai videogame i gestori della pagina Facebook di un Comune italiano. I quali hanno confuso la bandiera italiana con quella dell’Ungheria. Il tutto proprio in occasione della Festa della Repubblica. Ecco dove è successo.

Il Comune di Rimini confonde la bandiera italiana con quella ungherese

Come riporta Il Giornale, il Comune di Rimini, come dicevamo in occasione della festa del 2 giugno, ha postato sulla pagina Facebook dell’amministrazione la bandiera ungherese. Anziché quella italiana. La gaffe non è sfuggita all’occhio attento dei tanti internauti, lesti a pizzicare il funzionario comunale distratto. Lasciando così una raffica di commenti fra l’ironico e il furibondo. Dopo poche ore, però, il Comune corregge il tiro e porge le proprie scuse a tutti: “Si è trattato di un errore nell’allegare l’immagine, un errore grafico dettato da una svista“.

rimini bandiera ungherese

Scusante poco credibile. Allargando l’immagine non è che le strisce passano dall’orizzontale al verticale. L’immagine è stata scaricata errata dal principio. Inoltre, si tratta di non conoscere la Costituzione, la quale nell’articolo 12 recita: “Il Tricolore è verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni“. Si consiglia l’amministrazione riminese a leggere la Costituzione, studiare la Geografia o, se proprio risulta loro difficile, giocare a un gioco di calcio ai videogame.

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.