STORIE STRAMBE DI BAMBINI DI IERI E DI OGGI: LINA MEDINA E LU HAO

STORIE STRAMBE DI BAMBINI DI IERI E DI OGGI: LINA MEDINA E LU HAO

 

LA PRIMA, PERUVIANA, NEGLI ANNI ’30 RISULTO’ INCINTA A SOLI 5 ANNI. IL SECONDO, CINESE, PESA 60 KG A SOLI 3 ANNI

Le loro storie sono curiose ma al contempo hanno un loro lato tragico, perché riguardano bimbi piccoli alle prese con problematiche afferenti al mondo adulto. Una risale agli anni ’30 e riguarda una bambina peruviana rimasta incinta a soli 5 anni. L’altra i giorni nostri e riguarda un bambino cinese che a soli 3 anni pesa già 60 Kg.


LA STORIA DI LINA VANESSA MEDINA – Lina Vanessa Medina nacque in Perù a Ticrapo nel 1933 ed è conosciuta, soprattutto in ambito scientifico, per essere stata in assoluto la mamma più giovane del mondo. I suoi genitori, soprattutto la madre, avevano notato in lei un rigonfiamento spropositato dell’addome. Temendo una qualche grave forma di tumore, decisero di sottoporre la piccola a una visita medica che si concluse con una stupefacente(anche per il medico) diagnosi di gravidanza al settimo mese. Difatti poco tempo dopo la bimba, all’età di cinque anni, 7 mesi e 21 giorni, diede alla luce con parto cesareo il piccolo Gerardo Alejandro del peso di circa 2,7kg. Lina non ha mai voluto rivelare chi fosse il padre di suo figlio anche se all’epoca del fatto i sospetti si concentrarono su suo padre. L’uomo venne arrestato e accusato di violenza sessuale e incesto, ma successivamente venne scagionato per insufficienza di prove.
Il bambino crebbe sapendo che la madre fosse sua sorella maggiore e soltanto all’età di dieci anni gli venne comunicata la verità.

LE POSSIBILI CAUSE – Come spiegare tutto questo? Perché la bimba di solo otto mesi ebbe il menarca?(mestruazioni). Una spiegazione attendibile che potrebbe essere data a questa vicenda è che nelle zone più povere del sud America è molto diffusa la pratica di somministrare estrogeni agli animali che vengono poi macellati e mangiati. L’assunzione prolungata di estrogeni può avere provocato l’anticipo, in questo caso clamoroso, della pubertà.

LINA OGGI – Conosciuto Raúl Jurado, Lina si coniugò ed ebbe da lui un secondo figlio nel 1972. Gerardo, nonostante fosse cresciuto in salute, scomparve all’età di soli quarant’anni (1979) per una patologia del midollo osseo. Con il marito, Lina è vissuta in un quartiere povero di Lima noto come Chicago Chico (Piccola Chicago). Nel 2002 ha rifiutato un’intervista alla Reuters. Oggi dovrebbe essere ancora viva, sebbene non si hanno notizie di lei da anni.

LA STORIA DI LU HAO – Lu Hao è un bimbo cinese di 3 anni, che pesa già quasi 60 Kg. Eppure è nato in sottopeso, pesava di fatti appena 2,6 kg. Poi a 3 mesi è iniziata la crescita smisurata, l’aumento di peso incontrollabile e la fame continua. I genitori le hanno provate tutte ma il bambino continua ad ingrassare e se gli riducono il cibo, scoppia a piangere interminatamente. I medici pensano che si tratti di un disturbo ormonale, oltre al grande appetito di cui gode (o forse è meglio dire soffre). Il suo precoce sovrappeso, aggravato anche dalla sua altezza, gli sta provocando già problemi sociali, giacché è stato rifiutato dalle scuole materne per il timore che possa far del male agli altri coetanei per la propria stazza fisica. Per non parlare delle complicazioni biologiche che la sua patologia gli comporterà in futuro, soprattutto di natura cardiaca. Il bimbo infatti ama giocare, ma si affatica facilmente.

L’OBESITA’ IN CINA – Si parla spesso di obesità in America; ma a quanto pare anche la Cina non scherza. Una ricerca recente del Governo cinese ha rivelato che nel Paese ci sono 60millioni di persone obese, con il raddoppio del numero dei casi nel decennio 1992-2002.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice