WhatsApp, su quali smartphone non funzionerà più dal 2020

WhatsApp, su quali smartphone non funzionerà più dal 2020

Data ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2020

Quali sono gli smartphone che dal 2020 non funzioneranno più su WhatsApp? Una domanda ormai diventata molto importante, purtroppo. Visto che è ormai diventata irrinunciabile per gli occidentali. La più importante insieme ad Instagram.

La app – creata nel 2009 da un’idea di Jan Koum e Brian Acton, due ex impiegati della società informatica Yahoo!, poi passata nelle mani di Facebook nel 2014 per quasi 20 miliardi di dollari (con i due ideatori usciti definitivamente dal progetto) – ha quasi preso definitivamente il posto delle tradizionali chiamate vocali.

Tra messaggini conditi di emoticon, messaggi vocali e videochiamate. Il tutto gratis. O, meglio, richiedendo solo una adeguata connessione.

Tuttavia, dal primo gennaio 2020 questa app smetterà di funzionare su diversi smartphone. Vediamo quali [sta_anchor id=”whatsapp”]sono[/sta_anchor].

WhatsApp su quali smartphone non funzionerà più dal 2020

whatsapp 2020 su quali smartphone non funzionerà

Su quali smartphone WhatsApp non funzionerà più dal 2020? Dal primo gennaio, praticamente su migliaia di smartphone Windows Phone. Mentre dal primo febbraio 2020, terminerà il supporto ad alcune versioni di Android e iOS, non rilasciando più aggiornamenti e nuove funzionalità.

Per quanto riguarda il primo caso, non bisogna stupirci della decisione. Dato che la stessa Microsoft ha deciso di dismettere il sistema operativo e di abbandonare per il momento il mondo mobile. Il suo ingresso non è stato fortunato, dato che è entrata rilevando Nokia, per poi divorziare poco dopo e iniziare una propria strada. Che però si è ugualmente interrotta in malo modo. La concorrenza cino-coreana è risultata troppo forte.

Per quanto riguarda gli smartphone con sistemi operativi Android e iOS, più precisamente stiamo parlando di Android 2.3.7 e precedenti (ora siamo ad Android 10) e di iOS 8 e versioni precedenti (iOS è arrivato alla versione 13).

Come si può intuire si tratta di smartphone alquanto obsoleti, dei primi anni 2010. Che già da soli, tra un aggiornamento e l’altro, forse già non funzioneranno più o lo faranno male.

WhatsApp, cosa cambia per utenti dal 2020

whatsapp

 

Cosa cambia per gli utenti WhatsApp dal 2020? Potrebbero comunque continuare ad usare la app, ma mettono a rischio il proprio device. Vuol dire essere vulnerabili a eventuali bug di sicurezza che verranno scoperti nei prossimi mesi. Un fatto molto pericoloso soprattutto per i nostri dati personali.

Quindi, o bisogna rinunciare ad utilizzare la app, oppure occorre cambiare telefono. E siamo certi che quasi tutti opteranno per la seconda ipotesi, essendo essa diventata irrinunciabile.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice