Il Covid-19 rovina feste natalizie malgrado vaccini: i tanti voli cancellati

Il Covid-19 rovina feste natalizie malgrado vaccini: i tanti voli cancellati

Introduzione

La promo principale per spingere il vaccino è stata il salvataggio dell’estate prima e il salvataggio del Natale poi. Un po’ come fatto l’anno scorso per farci ingoiare la pillola del Lockdown totale iniziato a marzo, e quello più soft partito ad ottobre.

In effetti, il Green pass è stato un ottimo sistema per spingere le persone a vaccinarsi. Per viaggiare ed uscire liberamente. Il passepartout nel Nuovo Mondo libero, che puzza più come allungamento del guinzaglio.

Persa la spinta del Green pass, per invogliare i residui scettici si sono inventati il Super Green pass (o Green pass rafforzato). Tuttavia, non hanno fatto i conti col fatto che, nonostante l’alta adesione vaccinale, i contagi continuano, sì loro, a viaggiare. Segno che l’arma migliore per evitare i contagi restano i tamponi, resi di fatto di nuovo obbligatori in certi contesti.

A restare ferme sono state invece molte persone che speravano di ricongiungersi con i propri cari per le festività natalizie. Nonostante il vaccino fatto “usi obbedir tacendo“.

Ecco tutti i voli cancellati, roba da far cadere le braccia.

Tutti i voli cancellati causa Covid-19

Come riporta Il Primato Nazionale, secondo quando riportato dal portale di monitoraggio Flightaware.com, in questi giorni sono stati cancellati oltre 6mila voli in tutto il mondo. Di cui circa 1/6 provenienti da o diretti verso aeroporti Usa. Mentre i ritardi sono stati quasi 20mila.

Motivo? Piloti, assistenti di volo e altri dipendenti sono in malattia o in quarantena dopo l’esposizione a Covid. Quindi Lufthansa, Delta, United Airlines, JetBlue, Alaska Airlines e molti altri vettori a corto di personale sono stati costretti a cancellare i voli. Uno stop arrivato proprio in uno dei periodi di punta dell’anno.

I dati di Flightaware mostrano per esempio che United ha cancellato circa 200 voli venerdì e quasi 250 sabato, circa il 10% di quelli programmati. Inutile la corsa per reindirizzare piloti e aerei e riassegnare i dipendenti. Delta ha cancellato 310 voli sabato e diverse decine di altri domenica.

Le compagnie aeree cinesi hanno registrato il maggior numero di cancellazioni, con China Eastern che ha annullato più di mille voli, oltre il 20% del suo piano di volo, e Air China ha anche bloccato circa il 20% delle partenze programmate.

Ricevi via mail notizie su Covid-19 che Tg non riportano (controlla anche in Spam)

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice