Abbattuti 3 Ufo in 3 giorni nei cieli americani: Cina o alieni?

Abbattuti 3 Ufo in 3 giorni nei cieli americani: Cina o alieni?

DATA ULTIMO AGGIORNAMENTO: 7 Marzo 2023

E’ guerra di palloni-spia tra Usa e Cina. Sebbene c’è chi già parla di Ufo, anche per la forma ottagonale dell’oggetto non identificato abbattuto dal mitico Air Force americano. Si tratterebbe del terzo Ufo (che si badi bene, non richiama per forza agli alieni, ma è un acronimo stante per Unidentified Flying Object o Unknown Flying Object, ovvero un oggetto volante non identificato).

Ufo o non ufo, fatto sta che un pallone-spia cinese era stato neutralizzato settimana scorsa al largo delle coste del South Carolina. E, a quanto pare, la Cina ne ha fatti volare diversi anche in Europa. Mentre la stessa Cina accusa gli Stati Uniti di aver mandato dieci palloni-spia nello spazio aereo cinese in un anno.

Cosa sono gli Ufo che volano nei cieli americani?

Come riporta Il Fatto quotidiano, l’ultimo ‘Ufo’ abbattuto dagli F-22 americani stava volando sul lago Huron, al confine col Canada, nella regione del Grandi Laghi. Dopo che la Federal Aviation Administration (Faa) aveva chiuso lo spazio aereo sul vicino lago Michigan per non meglio precisati motivi di “difesa nazionale”.

A stuzzicare le fantasie degli appassionati di alieni e di misteri, il fatto che il Pentagono abbia ammesso che si trattava di un oggetto di “forma ottagonale”. E non di un pallone-spia né era simile agli ‘Ufo’ più piccoli di forma cilindrica tirati giù in Alaska e in Canada.

Inoltre, le poche informazioni fatte filtrare dalle autorità politiche e militari statunitensi stanno provocando diversi tipi di speculazioni oltre che grande preoccupazione tra le autorità statunitensi.

Tanto che diversi alti ufficiali hanno assicurato in maniera informale, a mezza bocca, che attualmente “non ci sono segnali che si tratti di attività extraterrestri“.

Il leader della maggioranza dem al Senato Chuck Schumer, in un’intervista alla Abc, aveva prima dato per sicuro che si trattassero sempre di velivoli-spia inviati dalla Cina, parlando pure di umiliazione degli Usa ai danni della Cina. Poi però ha fatto marcia indietro, ammettendo che

Gli oggetti abbattuti su Alaska e Canada nei giorni scorsi non assomigliavano al pallone di sorveglianza cinese abbattuto al largo della costa del South Carolina del Sud ed erano molto più piccoli

Quegli oggetti non assomigliavano molto ed erano molto più piccoli del pallone della Repubblica popolare cinese e non li caratterizzeremo in modo definitivo fino a quando non saremo in grado di recuperare i detriti, su cui stiamo lavorando

La tensione tra Usa e Cina resta comunque molto alta. Qui abbiamo parlato del memorandum che prevedere l’esplosione di un conflitto tra i due paesi entro il 2025

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Vito Andolini

Appassionato di geopolitica e politica nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti