Super Vicki, la prima serie sull’IA: che fine hanno fatto attori

Super Vicki, la prima serie sull’IA: che fine hanno fatto attori

DATA ULTIMO AGGIORNAMENTO: 4 Maggio 2024

Super Vicky è una serie televisiva ideata da Howard Leeds e prodotta tra il 1985 e il 1989. Vediamo che fine hanno fatto gli attori.

Super Vicky è una serie televisiva ideata da Howard Leeds e prodotta tra il 1985 e il 1989. E’ stata trasmessa in Italia per la prima volta su Canale 5 nel 1986 e poi su Italia 1 nel 1989.

E’ stata una delle prime serie tv a trattare il tema della robotica e dell’intelligenza artificiale, oggi fenomeno tanto in voga, in chiave comica. Il titolo originale della serie è Small Wonder, che significa “piccola meraviglia“, ma anche “non c’è da stupirsi“.

Per spiegare la crescita fisica dell’attrice Tiffany Brissette, che interpretava proprio Vicky, nel corso della serie, Ted Lawson, suo inventore e padre putativo, dichiara in un episodio della terza stagione di averle installato nei circuiti un aggiornamento e di averle anche modificato il viso e i vestiti.

Una curiosità riguardo i doppiatori: in Italia le attrici che hanno doppiato Vicky e Harriet in italiano, ovvero Federica e Barbara De Bortoli, sono sorelle nella vita reale. In America, invece, hanno prestato la voce ai personaggi molte future celebrità, come Natalie Portman, Kristen Stewart, Naomi Watts e Jennifer Aniston.

Vediamo che fine ha fatto il cast.

La Trama di Super Vicky

Vicky è l’acronimo di Voice Input Child Identicant, un robot con le sembianze di una bambina di circa 10 anni, progettato e costruito da Ted Lawson, un ingegnere che lavora per una società di robotica.

Ted decide di portare a casa il suo prototipo e di farlo passare per una figlia adottiva, in modo da poterci lavorare con maggiore continuità e anche di testarlo nella vita reale.

E così Vicky va a vivere con i Lawson, composti appunto da Ted, ma anche sua moglie Joan e il loro figlio Jamie. La sua natura robotica la porta spesso a combinare guai o a interpretare in modo troppo letterale o del tutto errato le parole degli esseri umani.

I Lawson cercano di mantenere questo piccolo, ma devono fare i conti con i loro vicini di casa super ficcanaso: i Brindle. Soprattutto la figlia Harriet, innamorata ma non corrisposta di Jamie, nonché la madre Bonnie.

Che fine hanno fatto gli attori protagonisti di Super Vicky

Aiutandoci con La Gazzetta dello sport, ma anche con Wikipedia, vediamo che fine hanno fatto gli attori protagonisti di Super Vicky.

Tiffany Brissette (Super Vicky)

A serie terminata, ha lasciato la carriera di attrice dopo la fine della serie e si è laureata in psicologia.

Non ha mai avuto un profilo sui social network e ha rifiutato di partecipare a eventuali reunion della serie.

Attualmente è impiegata come infermiera al Boulder Community Hospital, in Colorado (USA). Ha recitato in tanti altri film e serie TV, ma viene ricordata soprattutto per questo ruolo.

Jerry Supiran (Jamie Lawson)

Dopo aver interpretato il ruolo di Jamie Lawson nel telefilm Super Vicki, anche Jerry Supiran non ha più preso parte a programmi televisivi o produzioni cinematografiche.

Prima di questa serie, ha preso parte ad altre serie tv, nonché un lungometraggio: Uncommon Valor.

Nel 2012, in un’intervista rilasciata al New York Post, rivelò di non avere una casa e di essere caduto in una spirale di povertà. La causa principale è dovuta al fatto che un ex consigliere e fidanzata ha rubato da un grande fondo fiduciario che conteneva i risparmi della sua carriera di attore.

Emily Schulman (Harriet Brindle)

Prima di allora, aveva prestato il volto – da piccolissima – a diversi spot televisivi per importanti brand come McDonald’s, Mattel e Pepsi. Ha anche recitato in altre serie tv e preso parte a due pellicole per il cinema, ma non di particolare importanza.

Dopo aver lasciato giovanissima la carriera di attrice, ha intrapreso la carriera di agente di commercio.

Dick Christie (Ted Lawson)

Pur essendo conosciuto soprattutto per questo ruolo, ha lavorato anche in altre serie televisive. Christie ha anche sceneggiato nel 1999 il film Molly, ma come attore sul grande schermo ha avuto sempre ruoli secondari.

Il 16 ottobre 2013 entra nel cast di Beautiful nel ruolo di Charlie Webber, guardia della Forrester Creations e compagno di Pamela Douglas (interpretata da Alley Mills). Dove tutt’ora è impegnato.

Marla Pennington (Joan Lawson)

Anche lei è nota soprattutto per questa serie. È stata attiva nel mondo dello spettacolo fra il 1974 ed il 1989, prendendo parte a numerose serie televisive di spessore, tra cui Il mio amico Arnold, Magnum, P.I., Charlie’s Angels, Happy Days, L’incredibile Hulk e General Hospital.

Ha recitato anche in due film per il cinema: Riunione di classe (1982) e Il giorno della locusta (1975). Inoltre, negli Stati Uniti è nota anche per le ricette di cucina che pubblica su diversi periodici.

Proprio Super Vicky è stato il suo ultimo lavoro come attrice. Nel gennaio 2009 è apparsa con alcuni ex colleghi in The Morning Show with Mike and Juliet.

Edie McClurg (Bonnie Brindle)

Madre di Harriet e moglie di Brandon, anch’ella vicina ficcanaso, ha avuto una carriera longeva tra cinema e Tv. Tuttavia, nel 2019, è emerso che la famiglia e gli amici hanno presentato documenti giudiziari richiedendo una tutela per gestire i suoi affari. Hanno detto che i test neurologici forniscono la prova che McClurg non è in grado di vivere da sola senza assistenza. Con tanto di nomina di un tutore.

Tre anni dopo, come non bastasse, è emesso che l’attrice avesse subito abusi da parte di un uomo nominato come badante dal tribunale. Inoltre, l’uomo avrebbe tentato di allontanarla dallo Stato per sposarla.

William Bogert (Brandon Brindle)

Padre di Harriet e marito di Bonnie, vittima della moglie e delle sue trame contro i vicini, anch’egli ha avuto una lunga carriera cinematografica e televisiva. E’ morto il 12 gennaio 2020.

Alice Ghostley (Ida Mae Brindle)

La nonna di Harriet, ha avuto la carriera più lunga e importante tra tutti gli attori. Anche in altre serie importanti come Vita da strega e facendosi apprezzare anche come cantante. E’ morta il 21 settembre 2007.

Ricevi le news su Telegram iscrivendoti al canale dal bottone seguente:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.