Spot televisivo compagnia telefonica ha previsto tutto 30 anni fa [VIDEO]

spot compagnia telefonica futuro

Introduzione

Vuoi per lungimiranza o vuoi per casualità, spesso il futuro viene previsto con una precisione molto accurata. Tanto da fare spavento.

E’ successo spesso ai Simpson, con ultimo caso quanto accaduto negli Usa il giorno della Befana (ne ho parlato qui). Oppure la saga Ritorno al futuro, che ha previsto tante invenzioni che usiamo oggi (qui l’elenco). Ma i casi sono molti.

Anche una pubblicità può prevedere il futuro. E’ successo alla multinazionale americana AT&T che si occupa di telecomunicazioni, con una serie di spot pubblicitari chiamati “You Will” risalenti al 1993.

Dal video che posto di seguito, si noterà come hanno anticipato tante tecnologie che adoperiamo oggi.

Lo spot Tv della compagnia telefonica AT&T che ha previsto il futuro

Come riporta Commenti memorabili, nel video, si possono vedere persone seguire delle lezioni online, compiere videochiamate, utilizzare smartwatch o tablet, usare un navigatore in auto, ed altro ancora. La sorpresa spiazzante è che allora il mondo cominciava a mala pena a conoscere il World Wide Web.

Si presume comunque che AT&T abbia avuto accesso a concept di brevetti che già trattavano simili tecnologie ancora da perfezionare.

A svelare la magia della previsione era però stato un utente su Quora, forum di discussione molto usato in America per porre domande. In stile Yahoo! Answer (la buonanima).

Infatti, l’utente Glen Kaiser ha dichiarato di aver collaborato personalmente alla campagna “You Will” per AT&T:

Tutte le applicazioni in quelle pubblicità che sembrano così preveggenti oggi erano tecnologie su cui stavamo lavorando all’epoca, in collaborazione con i Bell Labs. Io stesso in origine facevo parte dei Bell Labs prima di passare alla AT&T a Basking Ridge, NJ, nel 1980

Nel 1993, i prodotti che avevamo in mente non erano ancora pronti per il grande pubblico, la qualità di cui avevano bisogno per un’ampia adozione da parte del mercato non c’era ancora, e anche i costi erano importanti. Tuttavia i progetti erano buoni, la tecnologia di base era reale. Dovevamo solo aspettare che la legge di Moore e l’adozione di Internet ci raggiungessero per poterli commercializzare correttamente

Insomma, più che previsione per il futuro, il colosso AT&T ha voluto solo dare un assaggio delle tecnologie uscite in futuro.

Ecco il video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice