SBALLATI E COMPOSTI, L’INIZIATIVA DI NAPOLI PER USCIRE DEFINITIVAMENTE DALL’EMERGENZA RIFIUTI

SBALLATI E COMPOSTI, L’INIZIATIVA DI NAPOLI PER USCIRE DEFINITIVAMENTE DALL’EMERGENZA RIFIUTI

IL PROGETTO PREVEDE LA VENDITA DI PRODOTTI RIUTILIZZABILI O RICICLABILI
La Giunta de Magistris si è posta fin dall’inizio l’obiettivo di far uscire Napoli dalla quasi ventennale emergenza rifiuti, mediante il riciclo e il compostaggio. Con ovvie e attese difficoltà, il meccanismo sta lentamente ingranando, anche per scongiurare la costruzione di un inceneritore nella parte est della città e la partenza costosa di altre tonnellate di rifiuti all’estero (un quantitativo consistente dovrebbe partire per l’Olanda nel periodo natalizio).
Di recente è partita una nuova iniziativa, che dovrebbe ulteriormente accelerare il raggiungimento di tali ambiziosi obiettivi: il progetto, dal nome buffo ma dai chiari intenti, si chiama “Sballati e composti”.

 

IN COSA CONSISTE – Il progetto è stato ideato dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli, in collaborazione con l’ANEA – Agenzia Napoletana Energia e Ambiente – e le associazioni Confcommercio, Confesercenti, Federconsumatori, Legambiente e WWF. Esso invita i napoletani all’ “eco-spesa”.
Ad oggi sono più di 20 i prodotti eco-sostenibili a disposizione dei cittadini napoletani: detersivi e alimenti alla spina (cereali, pasta, riso e legumi sfusi, ecc.), pannolini lavabili, lettiere ecologiche, cartucce ricaricabili, lampadine ad energia solare, detergenti per la persona, ecc.
L’obiettivo atteso è anche quello di avere, entro la fine del 2012, almeno 100 prodotti diversi distribuiti in più di 200 punti vendita del napoletano. Per poi monitorarne la vendita, al fine di contribuire alla riduzione del quantitativo di imballaggi (circa il 35% del totale) e di frazione organica (il 40% del totale) presente nei rifiuti.
L’elenco dei punti vendita aderenti al progetto, a disposizione dei cittadini, è consultabile sul sito www.anea.eu ed è sempre aperto per gli esercizi commerciali virtuosi interessati ad aderire all’iniziativa.

0 Risposte a “SBALLATI E COMPOSTI, L’INIZIATIVA DI NAPOLI PER USCIRE DEFINITIVAMENTE DALL’EMERGENZA RIFIUTI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice