Bitcoin, Satoshi Nakamoto è una donna? L’ipotesi al WEF 2022

Bitcoin, Satoshi Nakamoto è una donna? L’ipotesi al WEF 2022

Satoshi Nakamoto sarebbe una donna?

Quarto giorno del World Economic Forum 2022, meglio noto anche con l’acronimo WEF. Un’agorà molto discusso, dove, pare, si decidono i destini del Mondo. Con programmazioni anche di lungo corso.

In questa quarta giornata, come riporta Cointelegraph, si discute sul ruolo delle donne nel cosiddetto Web3. Ma anche su come l’ecosistema decentralizzato (noto anche come DeFi), può essere una grande occasione per vedere avanzare proprio il ruolo delle donne nella Newest economy.

Proprio la caporedattrice di Cointelegraph, Kristina Lucrezia Cornèr, ha moderato un panel dal titolo inequivocabile “Perché il Web3 ha bisogno di donne in prima linea”. Nel quale hanno partecipato, tra gli altri, il vicepresidente di Meta Nicola Mendelsohn, il CEO del Global Blockchain Business Council Sandra Ro, Sarah Endline della Harvard Business School e il capo delle relazioni con il governo di Splunk, Bill Wright.

Ed è qui che è arrivata una clamorosa ipotesi, forse più una boutade: Satoshi Nakamoto potrebbe proprio essere una donna. A dirlo Mendelsohn, con queste parole:

Te ne darò uno: Satoshi Nakamoto. Voglio dire, diamo tutti per scontato che sia un uomo, giusto? È questo il nostro pregiudizio? È solo un nome, potrebbe benissimo essere una donna

“I will give you one: Satoshi Nakamoto. I mean, we all assume it’s a man, right? Is that our bias? It’s just a name — it could well be a woman.”

Satoshi Nakamoto una donna? Forse più un gruppo di persone

All’ipotesi che Nakamoto sia una donna non ci crede neanche la stessa moderatrice del dibattito in seno al WEF 2022. Ritenendo più plausibile l’ipotesi che si tratti di un gruppo di persone composto da uomini e donne, semmai, piuttosto che un individuo. In effetti, donne o meno presenti, è più plausibile che dietro lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto si nasconda un gruppo di persone. Se si pensa alla complessità del Bitcoin.

Il panel ha anche discusso le sfide affrontate dalle donne oggi e le cose che potrebbero essere migliorate. Ro ha evidenziato il crescente contributo delle donne nello spazio degli NFT, ma non ha mancato di sollevare preoccupazioni proprio per l’assenza di donne nel mondo delle criptovalute.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice