Rachele Mussolini: boom di voti riscatta donne in politica

rachele mussolini chi è

La galassia di sinistra, che tanto si riempie la bocca di belle parole sulle donne e il loro riscatto sociale, è uscita malconcia dalle ultime elezioni amministrative proprio per quanto concerne la rappresentanza femminile.

I numeri sono a dir poco deprimenti per le donne in politica. Alle ultime comunali, nei 17 comuni capoluogo delle Regioni a statuto ordinario, su 145 candidati, solo 25 erano donne. Praticamente il 17,2% rispetto all’82,8% degli uomini.

Se il centrodestra ha presentato due candidati sindaco donne alle Comunali, il Partito democratico zero. Del resto, della fallocrazia a sinistra avevo già parlato qui, checché ne dica la Boldrini. Il M5S invece ha candidato sette sindache, sebbene abbiano tutte fallito.

E in questo quadro deprimente per le donne in politica, brilla la stella nera di Rachele Mussolini. Che ha registrato un boom di consensi.

Ecco chi è Rachele Mussolini e quanti voti ha ottenuto.

Rachele Mussolini voti ottenuti

Come riporta Il Primato Nazionale, Rachele Mussolini, già consigliera uscente nelle file di Fratelli d’Italia, ha ottenuto circa 4.900 voti. Finendo così davanti a Maurizio Veloccia e Sabrina Alfonsi del Pd. Nonché registrando il più ampio numero di preferenze di tutta Roma.

Nel 2016 aveva ottenuto 657 preferenze.

Rachele Mussolini chi è

Rachele è figlia di Romano Mussolini, grande jazzista e figlio di Benito Mussolini.

Ha iniziato a fare politica fin da giovanissima, eletta nel 2016 con la lista civica Con Giorgia Meloni sindaco, ricoprendo, nel corso del suo primo mandato, anche l’incarico di vice presidente della commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

Durante la campagna elettorale, Rachele Mussolini si è concentrata prevalentemente sul tema delle periferie. Dimenticate dalla sinistra ormai da decenni. Al punto da proporne la creazione di un Assessorato a Tor Bella Monaca.

Ma non solo periferie. La Mussolini ha parlato anche di mobilità e decoro, ripresa economica della città, il valore delle partecipate, i piani di zona, pianificazione urbanistica.

Una risposta a “Rachele Mussolini: boom di voti riscatta donne in politica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice