Ponti 2023, che pacchia! Con soli 4 giorni di ferie ne scattano 32

Ponti 2023, che pacchia! Con soli 4 giorni di ferie ne scattano 32

Quanti saranno i ponti 2023? Quando si è lavoratori dipendenti, soprattutto nel pubblico, quando si avvicina l’anno nuovo si comincia a guardare il calendario per vedere quanti ponti regalerà. Ed in effetti il 2023 è alquanto generoso.

Infatti, come vedremo, basteranno solo 4 giorni di ferie per far scattare ben 32 ponti. A dispetto del fatto che l’anno non inizia coi migliori auspici, visto che il Primo gennaio ricade di domenica. Ma si rifarà col botto.

Ecco dunque tutti i ponti 2023.

Tutti i ponti del 2023

Ecco tutti i ponti del 2023:

Venerdì 6 gennaio

La prima occasione ricade subito, l’Epifania ricade il sesto giorno dell’anno. Ma per chi ha già il sabato libero di diritto, non occorre neppure prendersi un giorno di ferie.

Mercoledì 25 aprile

Occorrerà poi attendere la Festa della liberazione. Ma ne vale la pena: con due giorni di ferie o prima o dopo si potranno ottenere 5 giornate libere.

Lunedì 1 maggio

Dopo qualche altro giorno arriva la Festa dei lavoratori. Anche qui non servono ferie perché sarà attaccata alla domenica, festiva per molti.

Venerdì 2 giugno

Dopo un mese, anche la Festa della Repubblica casca a fagiuolo, in uno strategico venerdì.

Martedì 15 agosto

Ferragosto capiterà di martedì, anche qui si può passare un lungo weekend prendendosi di ferie il lunedì precedente, salvo i casi in cui si sia già in ferie in quel periodo.

Mercoledì primo novembre

Ognissanti ricade giusto a metà settimana: con due giorni di ferie o prima o dopo se ne otterranno 5.

Venerdì 8 dicembre

Immacolata capita di venerdì, altra buona notizia per passare un lungo weekend.

Lunedì 25 e Martedì 26 dicembre

Natale e Santo Stefano ricadono nei primi 2 giorni della settimana, il 2023 non poteva salutare meglio chi ha contratti di lavoro privilegiati.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice