Pedaggi autostradali, come richiedere rimborso per quelli pagati

Come richiedere il rimborso dei pedaggi autostradali?

Autostrade S.P.A. è stata sottratta alla gestione di Atlantia, società con la quale i fratelli Benetton hanno la maggioranza azionaria. Una vittoria però a metà, poiché comunque otterranno una lauta buona uscita ed inoltre non è chiaro chi prenderà in gestione Autostrade in futuro.

Certo, non bisogna illudersi che ci sarà una completa statalizzazione della gestione. Sia perché lo stato italiano non se lo può permettere. Sia perché con un neoliberista al governo come Draghi, ciò sarebbe impossibile.

In effetti, il crollo del Ponte Morandi a Genova è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E scoperchiato un vaso di Pandora in realtà noto a tutti: in questi anni c’è stato un costante rincaro dei pedaggi al quale non è corrisposto un’adeguata manutenzione della rete autostradale.

Tuttavia, è possibile chiedere il rimborso dei pedaggi autostradali pagati negli ultimi 10 anni. Ecco come.

Come richiedere rimborso pedaggi autostradali

autostrade rimborso come fare
Screenshot da altroconsumo.it

L’iniziativa è di Altroconsumo, della quale ho già riportato una iniziativa per il rimborso della violazione della privacy da parte di Facebook.

In pratica, Altroconsumo ricorda come

Autostrade ha risparmiato sulla manutenzione obbligatoria, aumentando i pedaggi e i disagi sulla rete autostradale

Altroconsumo ricorda anche come

Nel corso degli anni è aumentato il costo dei pedaggi su tutta la rete autostradale italiana, a fronte di un calo degli investimenti sempre più evidente di anno in anno. La manutenzione tardiva e mal gestita degli ultimi 2 anni ha creato ulteriori disagi.

Ecco un grafico che mostra bene la situazione:

come ottenere rimborso pedaggi autostradali
Screenshot da altroconsumo.it

Altroconsumo ha impostato quindi una Class Action per chiedere ad Autostrade un risarcimento per gli anni di inefficienza a fronte di un aumento dei pedaggi sempre più elevato.

Possono aderire tutti i consumatori che hanno pagato almeno un pedaggio autostradale negli ultimi 10 anni.

In caso di vittoria, sarai ricontattato per ottenere il risarcimento che ti spetta. Ad oggi le adesioni sono già oltre 7.500.

Per aderire all’iniziativa, occorre recarsi sul sito di Altroconsumo.

Verso la fine della pagina, ci sono anche altre iniziative dell’associazione dei consumatori.

A proposito dei Benetton, ecco quali altre reti stradali gestiscono.

Mentre questi sono gli altri tratti stradali in pericolo crollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice