OnlyFans, come funziona? Quanto si guadagna, se conviene, rischi

OnlyFans, come funziona? Quanto si guadagna, se conviene, rischi

Come funziona OnlyFans? Come guadagnare su OnlyFans? Conviene usare OnlyFans? Come aumentare iscritti su OnlyFans?

Frequentando i principali Social, quasi sicuramente sarai incappato in qualche stories o post dove l’utente di turno pubblicizzava il suo profilo OnlyFans. Ti sei quindi posto un bel po’ di domande, magari anche per aprire un tuo profilo ed iniziare a guadagnare.

Di seguito offriamo una guida completa su OnlyFans.

Cos’è OnlyFans?

Come riporta il sito stesso nella sezione About, si tratta di una piattaforma che consente di guadagnare pubblicando propri contenuti. Mentre chi vi accede come followers, deve pagare un abbonamento.

OnlyFans è nato il 2016 nel Regno Unito e la società che la gestisce, Fenix International Limited, ha sede nella “city” londinese. Vanta 200 dipendenti, il Ceo è Amrapali “Ami” Gan, i guadagni totali dei creators ammontano ad oggi ad oltre $5,000,000,000, mentre i contenuti pubblicati sono oltre 150 milioni.

A 3 anni dalla nascita, aveva già superato i 100.000 utenti registrati. Ad oggi, conta oltre 150 milioni di utenti registrati. Numeri ancora destinati a salire.

OnlyFans come funziona

Come funziona OnlyFans? Quanti pubblicano contenuti si chiamano Creator, mentre chi li segue prende l’ormai comune appellativo di fan. Con la differenza che, per guardare i contenuti dei primi, occorre abbonarsi. A differenza di social più comuni come Facebook, Instagram o TikTok. Di qui il nome della piattaforma.

Tutti possono diventare Creator di successo. Servono buone idee e costanza.

Come iscriversi a OnlyFans

Iscriversi a OnlyFans è molto semplice. Innanzitutto occorre sapere che non esiste una app, ma troverai al massimo altre app che dicono di collegarsi alla piattaforma. Il consiglio è di evitare di usarle, sempre per la questione privacy.

Una volta entrati sul sito ufficiale, occorre obbligatoriamente iscriversi, senza la possibilità di sbirciare da visitatori esterni.

Ci apparirà la schermata seguente

Come è possibile notare, puoi iscriverti con le tradizionali mail e password, oppure scegliendo un accout preesistente, come:

  1. Twitter
  2. Google
  3. Windows Hello

Non troviamo dunque Facebook, solitamente presente tra le alternative.

In alternativa, è possibile iscriversi dai link che i Creator utilizzano per pubblicizzare i propri profili. Spesso per esempio sulle stories di Instagram, magari mostrando immagini o video che danno un assaggio di quanto troveranno.

Come guadagnare su OnlyFans?

Veniamo ora alla domanda più gettonata ed interessante: come guadagnare su OnlyFans? Come detto, non esistono metodi di guadagno facili, ma occorre costanza e buone idee.

I metodi per guadagnare sono 3:

  1. abbonamenti
  2. messaggi PPV
  3. mance

Come guadagnare su OnlyFans con abbonamenti

Il metodo più noto è quello degli abbonamenti. Gli abbonamenti da proporre possono essere mensili o annuali e vanno da 4,99$ fino a 50$. Per quelli annuali si possono anche stabilire degli sconti.

Ovviamente, l’obiettivo non deve essere quello di far crescere il numero di abbonati per poi iniziare a mollare l’attività. Si rischierebbe una pioggia di disdette e la perdita di credibilità (e si sa, il web non perdona).

Puoi pubblicizzare la tua pagina usando altri profili Social, postando lì il link alla tua pagina.

Come guadagnare su OnlyFans con i PPV

Una alternativa, o un guadagno aggiuntivo, agli abbonamenti, sono i messaggi PPV. Acronimo che sta per “Pay Per View”. In pratica, si tratta di inviare messaggi privati ai propri fan, proponendo contenuti ancora più esclusivi rispetto a quelli pubblicati sul profilo.

Anche qui si stabilisce un prezzo a messaggio e nello stesso si può allegare una foto, un video o un’immagine. E’ anche possibile inviare uno stesso messaggio a tutti i seguaci. Il che fa ovviamente risparmiare tempo, sebbene occorre anche curare la personalizzazione degli stessi. Un fan va in visibilio se un suo beniamino gli manda un messaggio personalizzato.

Come guadagnare su OnlyFans con le mance

Un terzo sistema per guadagnare è quello delle mance, chiamate in gergo “TIP”. Prende questo nome poco nobile – almeno nella traduzione in italiano – giacché si tratta della possibilità per un fan di inviarci una somma di denaro a sua discrezione. In pratica, è un modo per premiare ulteriormente il Creator, o aiutarlo nel crescere la propria attività.

Anche queste vanno comunque meritate, per esempio rispondendo ai fan in una live o tramite PPV, ecc.

Ogni fan può scegliere liberamente quanto inviare.

Quanto si guadagna su OnlyFans?

Fare delle stime è ovviamente impossibile. Dipende dalla propria costanza nel pubblicare contenuti, dalla capacità di pubblicizzare la propria pagina, così come quella di pubblicare contenuti che possano interessare una larga platea.

Sulla piattaforma, nella sezione How it works, è anche possibile simulare un potenziale guadagno.

Per esempio, ipotizzando di avere 2mila fan e chiedendo $5 al mese (magari quando si è agli inizi conviene iniziare con poco), si potrebbero ottenere tra i $100 and $500 al mese. Ai quali potremmo aggiungere i succitati PPV e Tips.

onlyfans quanto si guadagna

Ricordiamo altresì che i creator che hanno un profilo da meno di quattro mesi possono ricevere mance fino a 100 dollari. Dopo, il massimo sale a 200. Inoltre, la piattaforma trattiene il 20% dei guadagni dei creator.

Ad onor del vero, stando ad una stima pubblicata su Vox, il 10% degli account più seguiti incassa il 73% di tutti i soldi guadagnati sul sito.

Cosa si può pubblicare su OnlyFans?

Sebbene la piattaforma sia nota soprattutto perché destinata a “determinati” contenuti, in realtà è possibile pubblicare anche altro. Molto diffusi sono infatti anche i tutorial, soprattutto a tema ricette o palestra fai da te in casa. Ma anche consigli sui viaggi, sulle questioni finanziarie, ecc.

Ecco che può diventare vantaggioso promuovere dei contenuti esclusivi da inviare tramite messaggi privati (un segreto per una ricetta, un metodo più veloce per dimagrire o accrescere la massa muscolare, un modo per risparmiare su aerei e alloggi, una strategia vincente per investire, ecc.). Così come chiedere delle mance per acquistare ulteriori utensili o attrezzi, ecc.

Abbonarsi a OnlyFans conviene?

Conviene abbonarsi a OnlyFans? Anche qui la risposta è la solita: dipende. Se siamo particolarmente interessati a contenuti esclusivi di un Vip o un creator di argomenti per noi utili (nel quotidiano o sul lavoro) o semplicemente piacevoli, allora potremmo provare. Occhio comunque ai prezzi, talvolta abbonamenti dai prezzi esagerati potrebbero non convenire o essere per noi un costo insostenibile.

Ponderiamo dunque sempre bene i costi-benefici.

Conviene diventare Creator su OnlyFans?

Anche qui rispondiamo con un dipende. Se vogliamo impegnarci davvero e impiegare tempo e sforzi in questa attività, potrebbe davvero convenire. Del resto, si tratterebbe di guadagnare facendo quello che ci piace o comunque attività che si presume ci interessino. Se il nostro obiettivo è quello di guadagnare subito e tanto col minimo sforzo, o non abbiamo tempo o passione per quello che vorremmo proporre, allora lasciamo perdere.

Anche se siamo dei Vip o Influencer, quindi abbiamo in dote già molti potenziali followers, se non ci mettiamo dedizione e onestà in ciò che proponiamo, rischiamo solo di fare un buco nell’acqua.

La gente non è disposta a regalare soldi, soprattutto in tempi come questi.

Come far crescere abbonati su OnlyFans

Ecco alcuni utili consigli per accrescere i followers su OnlyFans:

  1. Parti con un abbonamento basso, anche quello minimo da 4,99 dollari al mese
  2. Sii costante nelle pubblicazioni, soprattutto all’inizio anche con più contenuti al giorno
  3. Pubblicizza il tuo profilo sugli altri social. Molto utili sono le stories di Instagram e Facebook, ma anche inserire il link al profilo nella propria biografia
  4. Proponi premi e campagne che permettano ai fan di partecipare e vincere ricompense. Su tutte, la condivisione del tuo account o il classico “porta un amico”
  5. Fai molte live in streaming, rispondi alle domande in chat o in video
  6. Guarda cosa fa la concorrenza o i profili più seguiti, magari abbonandoti a 2-3 di loro (si tratta di un investimento iniziale quasi necessario)

OnlyFans rischi

Quali sono i rischi di utilizzare OnlyFans?

Rischi per i followers

Lato followers, il rischio è quello di pagare un servizio che magari ci delude, fermo restando che c’è sempre la possibilità di disdire il nostro abbonamento. I più sprovveduti, potrebbero poi rischiare di regalare letteralmente denaro a Creator che non lo meritano, pagando per messaggi privati pre-impostati e sostanzialmente inutili o facendo donazioni per Creator che li sperperano per altro.

Rischi per Creator

Lato Creator, il rischio è ovviamente quello di ritrovarsi fan che finiscono per diventare degli stalker, che scambiano un servizio di maggiore avvicinamento nel diritto a entrare nel privato del Creator. Fino ad ossessionarlo.

Per quanti pubblicano contenuti “particolari“, il rischio è ovviamente quello di ritrovarseli in giro sul web senza il proprio consenso. O utilizzati per screditare, anche dietro minaccia. Il consiglio è sempre quello di nascondere il proprio volto.

OnlyFans: assistenza clienti

Come contattare staff di OnlyFans? In fondo alla Home page, c’è una apposita pagina per i contatti. Inoltre, c’è anche una sezione Help. Ad entrambi, ci si può accedere solo da loggati.

cosa pubblicare su onlyfans

Conclusioni

onlyfans conviene

Ricevi news senza censure su Telegram

banner-TELEGRAM
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice