MATERA, UN PRESEPE VIVENTE

Data ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2017

Quando vai a Matera assisti a uno scontro tra civiltà: ovvero tra la parte timidamente moderna e quella preistorica, costituita dai famosi Sassi, risalenti al periodo Paleolitico e dichiarati Patrimonio dell’Unesco. Si guardano a distanza con sospetto ma anche rispetto. 
Matera è un Presepe vivente, non a caso scelta come scenografia da Mel Gibson per il suo crudo “La Passione di Cristo”. Un villaggio scavato nelle pietre a ricordarci quanto siano squallide e amene le nostre città contemporanee. Una lezione di genio e abilità a chi oggi ci ha riempito tristemente di cemento. 
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice