Crea sito

L’ONORE E IL RISPETTO, LA FICTION ORRENDA CHE FA IMPAZZIRE LE ITALIANE

IL GRANDE SUCCESSO E’ OTTENUTO SOPRATTUTTO GRAZIE ALL’ATTORE PROTAGONISTA: GABRIEL GARKO
Il genere televisivo denominato Fiction si è rivelato un grande affare per Rai e Mediaset: con produzioni a bassissimo costo, utilizzando attori di serie B o snobbati momentaneamente dal grande schermo, si possono ottenere grandi risultati in termini di audience e incassi. E se proprio va male, le perdite sono minime. Alcune Fiction propongono pagine di storia o biografie di personaggi, mentre la maggior parte raccontano storie di vita quotidiana. Spesso sono fatte anche bene, ma tante altre volte durano una sola serie per lo scarso audience. E poi ci sono quelle Fiction che vanno a gonfie vele malgrado una trama mediocre e interpretazioni che sfiorano il ridicolo. Una di queste è senza dubbio L’onore e il rispetto, in onda su Canale 5.

IN ONDA DAL 2006 –  Ambientata in Sicilia, narra le vicende della famiglia Fortebracci, immischiata in vicende mafiose. E’ formata da tre stagioni di sei episodi ciascuna: la prima è andata in onda nel 2006, la seconda nel 2009 e la terza nel 2012. La prima stagione è stata diretta da Salvatore Samperi, la seconda dallo stesso Samperi (morto prima della messa in onda) e da Luigi Parisi, e la terza stagione da quest’ultimo e Alessio Inturri.
Dato il grande successo della terza stagione, che ha viaggiato intorno a uno share del 25%, con circa 6 milioni di spettatori a puntata, è già stata confermata una quarta serie.
GABRIEL GARKO, SEGRETO DEL SUCCESSO– Il protagonista sarà ovviamente ancora Gabriel Garko (torinese che si sforza di fare il siciliano), nei panni di Tonio Fortebracci. E diciamocela tutta, vero motore del successo della Fiction. Tante casalinghe (pure disperate mi sa) non perdono una puntata per guardare il bel Gabriel. E cosa importa se sa o meno recitare.
Saranno felicissime nel sapere che Garko sta lavorando anche alla seconda stagione de ‘Il peccato e la vergogna’. Complimentoni anche a chi pensa ai titoli di queste fiction.
(Fonti: Wikipedia, Funweek)

0 Risposte a “L’ONORE E IL RISPETTO, LA FICTION ORRENDA CHE FA IMPAZZIRE LE ITALIANE”

  1. Al di là della fiction,che come genere non prediligo,trovo sto Gabriel un tantino effemminato e poco incline alla recitazione!Dottò,Garko te fa un baffo! 😀

  2. Oddio non ce la posso fare,una fiction del genere dà un brutto esempio,soprattutto ai giovani telespettatori che si immedesimano in questi personaggi!!

  3. he he ho letto, beh al di la della guerra a Gabriel, son proprio i contenuti della fiction ridicoli e pieni di luoghi comuni. insomma una trattazione della mafia che finisce solo x generare quasi un effetto di apprezzamento. X quanto riguarda le fiction in generale: son anni che sul piccolo schermo l'offerta dei palinsesti si concentra quasi solo su quella: prima surai uno essteva il lunedi film, su canale 5 il ciclo delle prime con i filmissimi, forse dato che i film si scaricano, son stati già vistiin pay tv,è un investimento che nn conviene più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.