LE CONTINUE FRECCIATINE DI VASCO A LIGABUE, UNA RIFLESSIONE

LE CONTINUE FRECCIATINE DI VASCO A LIGABUE, UNA RIFLESSIONE

IL ROCKER DI ZOCCA HA FORSE LA CONSAPEVOLEZZA DI ESSERE AL CAPOLINEA
In occasione dell’uscita del concerto di Campovolo in 3D, Vasco Rossi non ha perso tempo nel lanciare nuove frecciatine al suo rivale emiliano Luciano Ligabue. Ha scelto nuovamente la sua seguitissima pagina di Facebook (circa 2milioni e 700mila iscritti) per mandare un altro messaggio ironico al rocker di Correggio. Per una battaglia iniziata dal Blasco lo scorso aprile, alla quale però Ligabue ha già risposto con totale non-curanza.

 

ECCO COSA HA SCRITTO VASCO MERCOLEDI’, GIORNO DI USCITA DI CAMPOVOLO 3Dper chi questa sera non avesse voglia di…mettersi gli okkiali…ecco una versione molto più curata nei suoni …a cura di Nik Venieri…il resto del concerto lo potrete “sentire” …Giovedì 8 dicembre su RDS alle ore 22….
Ad accompagnare la scritta provocatoria un video lungo quasi 9 minuti, sebbene si tratti di una sola sequenza del suo concerto a San Siro dello scorso luglio, che si ripete tre volte. Non è chiaro se la ripetitività sia frutto della poca dimestichezza di Vasco con le tecnologie o sia effettivamente voluta…
I PRECEDENTI – Questa guerra tra i due è in realtà unilaterale, poiché è l’autore di Vita spericolata ad averla iniziata e continuarla, mentre quello di Certe notti non ha mai risposto al fuoco. La prima sparata ci fu nell’aprile scorso, quando Vasco scrisse sempre sulla sua pagina:
«Caro Liga, quando avrai scritto anche tu quasi duecento canzoni e avrai pubblicato sedici album inediti potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare ancora un po’ di polenta prima di poterti confrontare con me». Quella volta, poco tempo dopo la diffusione della nota, Tania Sachs, portavoce di Blasco, aveva smorzato la polemica dicendo: «È comparso improvvisamente un post che secondo noi non è stato scritto da Vasco ed è quindi erroneamente attribuito a lui. Riteniamo sia qualcuno che ha voluto fare uno scherzo a tutti e due».
Pochi in realtà hanno creduto alla smentita, non a caso ad agosto è arrivato un altro attacco. Vasco Rossi, intervistato da Red Ronnie, alla domanda: «Cosa pensi di Ligabue», ha risposto: «Penso che sia un bicchiere di talento in un mare di presunzione». Lo stralcio dell’ intervista è stato pubblicato proprio da Vasco sulla sua pagina di Facebook.
UNO AL CAPOLINEA, L’ALTRO DIVENTATO UNA FABBRICA PER FARE SOLDI – L’eterna lotta tra i due rocker – o presunti tali – emiliani, avrà ancora seguito? Certo è triste vedere Vasco, alla soglia dei sessant’anni, fare siffatte bambinate sul web. Sintomo forse questo di un uomo dedito alla vita spericolata e maleducata che si avvia alla terza età con una salute labile, che probabilmente non gli consentirà più di fare concerti a certi livelli. Pertanto si sfoga così, con queste trovate che hanno tanto il sapore dell’uomo che si sente al capolinea, un po’ frustrato, quasi passato di moda. A tutte le provocazioni Ligabue ha sempre risposto con la non curanza, e probabilmente, farà così anche questa volta. Godendosi l’ennesimo successo commerciale con l’uscita in 3D del suo mega-concerto tenuto a Campovolo lo scorso 16 luglio. L’unica volta che lo ha risposto è stata proprio in occasione della conferenza stampa pre-Campovolo, quando Liga disse che lui sarà il numero uno per alcuni, Vasco per altri. Dunque che questa rivalità non aveva senso ed era sentita solo dal rocker di Zocca.
In realtà da alcuni anni anche Ligabue si è un po’ svalutato, pubblicando ogni anno dischi, dvd, e facendo concerti a raffica. Per un’ingordigia che forse è più sua e della Warner (la sua casa discografica), che della più parte dei suoi fan.
Comunque, ad ognuno il suo rocker nostrano. In realtà c’è anche chi preferisce o detesta entrambi.

0 Risposte a “LE CONTINUE FRECCIATINE DI VASCO A LIGABUE, UNA RIFLESSIONE”

  1. L'indifferenza è sempre la migliore arma! Grande Liga! Continua così che prima o poi il vecchio bacucco rosicone muore di invidia!Francesca

  2. mah a me vasco mette tristezza….cioè uno che ha scritto dei capolavori della musica italiana perchè si riduce a questo??? se usasse il tempo che usa per parlare di ligabue per scrivere musica probabilmente nascerebbero altri capolavori….vasco e liga sono due persone diverse…scrivono musica diversa…che viene recipita da persone diverse in diversi modi….cioè perchè questo paragone?cioè perchè proprio vasco-liga? è un paragone fuoriluogo così come lo sarebbe vasco-jovanotti o qualsiasi altro paragone….cmq io credo che vasco debba fare un analisi della sua vita….se fa una certa vita e per questo non avrà più un domani la forza di salire su un palco non è mica colpa di luciano che invece è un salutista????? ognuno di loro si goda i concerti che riesce a fare…per la noncuranza poi….credo che sia la migliore risposta piuttosto che arrivare a bambinate o botta e risposta inutili…

  3. Purtroppo Vasco è al capolinea, sono almeno 7-8 anni che non azzecca un album in linea con i suoi grandi successi del passato e la sua condizione psico – fisica è davvero precaria…

  4. stimo vasco! a parte il fatto che ligabue ha rotto i coglioni e fa sempre quello, penso che quelle del blasco non siano bambinate. Dice semplicemente quello che cazzo je pare senza sta a guarda’ quello che pensano o scrivono gli altri.. c’e’ arrivato così al successo: facendo il bastardo che se ne frega.. penso faccia bene

  5. Tra vasco che continua a spalare merda sul Liga, e il liga che continua a seppellire di badilate di pop il suo vecchio caro rock’n'roll, i miei punti di riferimento nella “scena del musicale” (tanto per citare Elione) rock italiana rimangono ormai solo i Litfiba, tornati insieme alla stragrande, e i Negrita, che non finiscono mai di tirare fuori ottimi sound. Tutto il resto va in archivio sotto la categoria “Ramazzotti, Antonacci e simili”.Perchè il rock muore così velocemente in Italia? Perchè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice