Lavorare in Poste italiane: come fare domanda e profili richiesti

Lavorare in Poste italiane: come fare domanda e profili richiesti

Poste italiane S.p.A., come noto, è un’azienda italiana che si occupa di servizi postali, bancari, finanziari e di telecomunicazione. Come lavorare in Poste italiane? Come fare domanda in Poste italiane? Quali sono i profili richiesti da Poste italiane?

Vediamolo di seguito, visto che la società ricerca costantemente personale, seppur, solitamente, a tempo determinato.

Profili richiesti in Poste italiane

I profili lavorativi che generalmente richiede Poste italiane sono i seguenti:

  • sportellisti
  • consulenti
  • esperti digitali
  • portalettere

Più raramente, per ovvi motivi, sono richiesti profili manageriali e di direzione.

Requisiti per lavorare in Poste italiane

Gli sportellisti sono quelli che hanno il contatto diretto con l’utenza dietro gli sportelli. Oltre a gestire le pratica, hanno anche l’incarico di promuovere e vendere i prodotti postali e fornire spiegazioni ai clienti. Solitamente basta solo il diploma.

I consulenti invece si occupano di proporre e spiegare ai clienti i prodotti e servizi finanziari della società. In tal caso serve una laurea ed essere capaci di relazionarsi con il pubblico e avere conoscenza del programma Office.

Gli esperti digitali sono invece esperti di innovazioni tecnologiche e devono essere capaci di realizzare nuove funzionalità per i prodotti postali. Qui servono titoli di studio più precisi, come ingegneria, informatica, matematica, fisica, statistica, economia, computer e data science, industrial design, user experience design e digital marketing.

Infine, il portalettere è colui che recapita la corrispondenza postale ai destinatari. Occorre saper guidare uno scooter ed avere quindi una patente B. In quanto al titolo di studio, basta il diploma.

Come candidarsi per lavorare per Poste Italiane

Generalmente, quando Poste italiane cerca personale, ne parlano molti siti d’informazione. Di solito, basta solo candidarsi tramite il sito e non occorre superare un concorso pubblico.

Per controllare spontaneamente se ci sono candidature aperte o per inviare una candidatura spontanea, basta recarsi sulla pagina dedicata agli annunci di lavoro sul sito ufficiale di Poste italiane.

lavorare in poste italiane come fare

Vi apparirà una pagina come questa, con le varie opzioni da scegliere. C’è anche la possibilità di cercare specificamente il profilo che desiderate nella barra centrale.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice