Laurea Honoris Causa a Fauci: ma documento lo inchioda su Covid-19

Laurea Honoris Causa a Fauci: ma documento lo inchioda su Covid-19

Introduzione

Oggi la prestigiosa Università La Sapienza di Roma, ha conferito la Laurea Honoris Causa ad Anthony Fauci. Plenipotenziario della Sanità americana da metà anni ’80. Con questa motivazione:

Il riconoscimento viene assegnato per il ruolo fondamentale di Fauci nello studio delle malattie infettive con particolare riguardo ai primi studi pioneristici sulle infezioni da Hiv, alla messa a punto di misure di contenimento della trasmissione e di terapie efficaci contro l’Aids

Fauci, in collegamento streaming, si è detto onorato, affermando che i suoi nonni sarebbero orgogliosi di lui avendo origini italiane.

In effetti, la causa delle multinazionali farmaceutiche Fauci le ha perorate bene, anche e soprattutto col Covid-19. Ma la verità sta venendo sempre più a galla, prima con uno scambio di mail venuto fuori alcuni mesi fa. E ora con un documento che chiama in causa anche la DARPA.

Ecco le varie prove.

Covid-19: le responsabilità di Fauci e Darpa

Project Veritas ha ottenuto sorprendenti documenti inediti riguardanti le origini di COVID-19, l’acquisizione di Gain of function, vaccini, potenziali trattamenti che sono stati soppressi e lo sforzo del governo americano per nascondere tutto questo.

I documenti in questione derivano da un rapporto dell’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata della difesa, meglio nota come DARPA, che sono stati nascosti in un drive condiviso top secret.

DARPA è un’Agenzia del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti incaricata di facilitare la ricerca tecnologica con potenziali applicazioni militari.

Project Veritas ha ottenuto un rapporto separato per l’ispettore generale del Dipartimento della Difesa scritto dal maggiore del corpo dei marine statunitensi, Joseph Murphy, un ex membro della DARPA.

Il rapporto afferma che EcoHealth Alliance si è rivolta alla DARPA nel marzo 2018, alla ricerca di finanziamenti per condurre la ricerca su “Gain of functiondei coronavirus trasmessi dai pipistrelli.

La proposta, denominata Project Defuse, è stata respinta dalla DARPA per motivi di sicurezza e per l’idea che violi il guadagno di base della moratoria della ricerca sulla funzione.

Secondo i documenti, il NAIAD, sotto la direzione del Dr. Fauci, è andato avanti con la ricerca a Wuhan, in Cina e in diversi siti negli Stati Uniti.

Il dottor Fauci ha ripetutamente affermato, sotto giuramento, che il NIH e il NAIAD non sono stati coinvolti nella ricerca sulla Gain of function con il programma EcoHealth Alliance. Ma secondo i documenti ottenuti da Project Veritas che delineano il motivo per cui la proposta di EcoHealth Alliance è stata respinta, la DARPA ha sicuramente classificato la ricerca come guadagno di funzione.

Ecco una citazione diretta dalla lettera di rifiuto della DARPA:

La proposta non menziona né valuta i potenziali rischi della ricerca sul guadagno di funzione (GoF)

Il rapporto del maggiore Murphy prosegue descrivendo in dettaglio la grande preoccupazione per il programma di guadagno di funzione COVID-19, l’occultamento di documenti, la soppressione di potenziali curativi, come l’ivermectina e l’idrossiclorochina e i vaccini mRNA.

Project Veritas ha contattato la DARPA per un commento sui documenti nascosti e ha parlato con il capo delle comunicazioni, Jared Adams, che ha detto: “Non mi sembra normale“, quando gli è stato chiesto come i documenti fossero avvolti nella segretezza. Poi ha proseguito:

Se qualcosa risiede in un ambiente riservato, allora dovrebbe essere opportunamente contrassegnato (…) Non ho affatto familiarità con i documenti non contrassegnati che risiedono in uno spazio riservato, no

In un video che racconta questa storia, il CEO di Project Veritas, James O’Keefe, ha posto una domanda fondamentale alla DARPA:

Chi alla DARPA ha preso la decisione di seppellire il rapporto originale? Avrebbero potuto alzare bandiere rosse al Pentagono, alla Casa Bianca o al Congresso, il che potrebbe aver impedito l’intera pandemia che ha portato alla morte di 5,4 milioni di persone in tutto il mondo e causato molto dolore e sofferenza a molti altri milioni

Il dottor Anthony Fauci non ha ancora risposto a una richiesta di commento su questa storia.

Qui potete visionare i documenti messi a disposizione da Project Veritas:

  1. REJECTION OF DEFUSE PROJECT PROPOSAL
  2. EXECUTIVE SUMMARY: DEFUSE
  3. Project Defuse Full Proposal
  4. BROAD AGENCY ANNOUNCEMENT PREventing EMerging Pathogenic Threats(PREEMPT)
  5. U.S. Marine Corp Major Joseph Murphy’s Report to Inspector General of DoD

Questo è invece un video riepilogativo:

Gain of function cos’è?

Abbiamo citato spesso questo termine, ma cosa indica? Come riporta Wikipedia, si traduce in “la ricerca sul guadagno di funzione” e si tratta di una ricerca medica che altera geneticamente un organismo in un modo che può migliorare le funzioni biologiche dei prodotti genici.

Ciò può includere un’alterata patogenesi, trasmissibilità o gamma di ospiti. Ovvero i tipi di ospiti che un microrganismo può infettare.

Ricevi via mail le news sul Covid-19 che i Tg non riportano (controlla anche in Spam)

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice