Crea sito

IL FLOP DI DEL PIERO IN AUSTRALIA

IL SUO SIDNEY FC E’ ULTIMO. ALEX HA SEGNATO 5 GOL IN 10 PARTITE
Un campionato di basso livello come quello australiano non basta ad Alex Del Piero per chiudere in modo glorioso la propria straordinaria carriera. Il suo Sidney FC è ultimo, mentre Pinturicchio ha segnato con una media di un gol ogni due partite giocate.

IL CAMMINO DELLA SQUADRA AUSTRALIANA– Il Sydney FC ha 10 punti in classifica dopo 11 gare di A-League. L’ultima gara persa è stata proprio nel derby contro il Western Sydney, per giunta giocato in casa. La nuova sconfitta interrompe altresì gli effetti positivi della ‘terapia Farina’. Chiamato il 28 novembre sulla panchina degli Sky Blues dopo le dimissioni dell’inglese Ian Crook – che denunciava lo stress da lui patito e l’eccessiva pressione sulla squadra derivanti a suo dire proprio dall’arrivo dell’illustre immigrato – l’ex ct della Nazionale australiana Frank Farina aveva fin qui rimediato un pareggio e una vittoria e sembrava poter rimettere in carreggiata gli Sky Blues.
Del Piero, reduce da una contrattura al polpaccio che lo ha costretto a saltare la gara di domenica scorsa, è entrato a metà ripresa. Ma pochi minuti dopo ha raddoppiato Heuchamp, e il n. 10 (la maglia è azzurra, non più bianconera, ma il numero è rimasto quello) si è segnalato solo per un ininfluente tiro in porta e un cartellino giallo rimediato per nervosismo.
ALEX TRA SOLDI E RIPENSAMENTI– ADP ha segnato 5 gol in 10 gare, di cui 8 da titolare e 2 di soli spezzoni (un’altra saltata). Un bilancio non esaltante, sebbene occorra dire che Pinturicchio non ha certo intorno a sé una squadra competitiva.
Del Piero è legato al Sydney sino a fine campionato, ma il suo contratto – da favola per il calcio locale, 1,6 milioni di euro a stagione – prevede un’opzione per un altro anno. Ma il malumore cresce, per un’avventura che Alex sperava da protagonista: “Per il momento lotto, perché nella mia vita non ero abituato a perdere tante partite. Ma capisco che sono in una squadra diversa e in una situazione diversa”, aveva detto con un pizzico di ironia. Aggiungendo comunque: “È una sfida per me, ed è per questo che voglio giocare e fare qualcosa di speciale”. E, sul suo sito, ‘Pinturicchio’ accenna alla “Sensazione del tutto nuova di vivere i giorni che precedono il Natale con la gente che fa l’albero e prepara gli addobbi in bermuda ed infradito”.
(Fonte: Tuttosport)

0 Risposte a “IL FLOP DI DEL PIERO IN AUSTRALIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.