Crea sito

Da Hong Kong nuovo Virus che trasmette Epatite E da topo a uomo, in cosa consiste

Sul nuovo Coronavirus Covid-19 si è già detto tutto e il contrario di tutto. I virologi mainstream, intendendo per essi quelli che vanno spesso sui principali canali televisivi e coadiuvano il Governo per combattere la Pandemia (vera o presunta che sia), si smentiscono continuamente.

Oggi, per fortuna, c’è il web che tutto ricorda e nulla dimentica. Per esempio, ricordiamo quando Roberto Burioni – il vate di Fabio Fazio – diceva a metà febbraio che il virus non sarebbe arrivato in Italia. O che le mascherine fossero inutili, tranne quelle professionali. Mentre oggi ce le rendono obbligatorie.

Del resto, ho riportato qui il punteggio assegnato da un autorevole fonte americana agli specialisti nostrani.

In fondo, è anche vero che siamo di fronte ad un Coronavirus nuovo, presumibilmente creato in laboratorio. Ed in quanto tale, di difficile previsione futura.

La cosa che fa rabbia però, è che i virologi – alcuni di fama internazionale – che la pensano diversamente, sulle principali emittenti non ci vanno mai. Come se il disegno sia già chiaro e delineato: quello del vaccino obbligatorio a prescindere dai numeri e quello del controllo e dell’alienazione sociale.

Come non bastasse, sempre dall’Asia, ma questa volta da Hong Kong (provincia autonoma cinese) arriva un altro virus. Che trasmetterebbe l’Epatite E da topo a .

Nuovo virus Epatite E da Hong Kong in cosa consiste

topi hong kong epatite E

Come riporta Virgilio, che cita un articolo della CNN, dopo il primo caso scoperto nel 2018 ne sono stati registrati altri dieci, l’ultimo una settimana fa.

Improvvisamente, ci siamo trovati di fronte un virus che passa dai topi all’uomo”

ha detto alla Cnn Siddharth Sridhar, il microbiologo che ha effettuato la scoperta. Il problema, ha spiegato l’esperto, è che non si riesce a risalire all’origine del contagio da epatite E, come abbia fatto il virus a passare all’uomo.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, già sotto accusa per come ha gestito inizialmente il Covid-19, il virus dell’epatite E si trasmette solitamente tramite acqua contaminata.

Ma finora non sono state trovate tracce di come abbia potuto infettare i pazienti, in particolare l’ultimo caso: nessun viaggio recente, nessun contatto con topi o fonti di acqua possibilmente infette.

Dato che si tratta di un virus poco conosciuto, i contagi potrebbero essere avvenuti anche molto prima della scoperta: non si conosce come si comporta e i suoi tempi di incubazione.

Sridhar ha spiegato al network americano che l’unica cosa che si sa attualmente è che

i topi di Hong Kong sono portatori del virus, e che lo stesso germe patogeno passa all’uomo. Ma come arrivi a infettare gli esseri umani, attraverso cibo contaminato o un altro animale che fa da anello di congiunzione, non lo sappiamo, è questo l’anello mancante“

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Una risposta a “Da Hong Kong nuovo Virus che trasmette Epatite E da topo a uomo, in cosa consiste”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.