Giappone, scimmie aggrediscono donne e bambini: esperimento finito male?

Giappone, scimmie aggrediscono donne e bambini: esperimento finito male?

Come non bastasse il Vaiolo delle scimmie, in Giappone si sta verificando un altro fenomeno correlato agli antenati dell’uomo. Alcuni macachi stanno aggredendo soprattutto donne e bambini, come accade ne Il Pianeta delle scimmie o in un film anni ’80 Monkey Shines.

Scimmie aggressive in Giappone

Come riporta Il Primato Nazionale, si stanno verificando una serie di attacchi di scimmie in una zona residenziale della città di Yamaguchi, nel paese del Sol Levante. Soprattutto contro le persone più inermi, vale a dire bambini entro i 12 anni e donne over 60. Come se fossero volutamente mirati.

Dall’8 al 24 luglio, un totale di 38 persone sono state graffiate o morse da scimmie impazzite nell’area vicino alla stazione JR Shin-Yamaguchi. Secondo la polizia del Giappone le scimmie avvistate, una in particolare, era un macaco giapponese alto dai 40 ai 50 centimetri.

Lo stesso fenomeno si verificò lo scorso anno, nel quartiere Wakamatsu di Kitakyushu da agosto a ottobre. Sarebbero state 25 le persone ferite, ed anche in questo caso per lo più donne anziane o bambini.

Scimmie aggressive in Giappone uscite da laboratorio?

L’aggressività delle scimmie resta per ora inspiegabile. Si ipotizza che si tratti di un unico esemplare rimasto isolato dal branco e dunque, forse per fame o per paura, tende ad aggredire gli esseri umani fisicamente più abbordabili.

Ma resta anche l’ipotesi di un esemplare uscito da un laboratorio, vittima di esperimenti e ora aggressivo. Un po’ quanto visto al Cinema. Ormai sempre più trasposto nella realtà.

Ricevi news senza censure su Telegram

banner-TELEGRAM
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice