Mediaset: Giordano e Del Debbio censurati per facilitare vaccinazione?

Mediaset: Giordano e Del Debbio censurati per facilitare vaccinazione?

Introduzione

Rete 4 è diventato il nuovo polo dell’informazione televisiva italiana, con programmi di approfondimento politico, sociale ed economico in onda tutti i giorni in fascia pre-serale e serale. Anche nei weekend, almeno il pre-serale.

Un programma che sta dando particolarmente fastidio al sistema è Fuori dal coro, condotto e curato da Mario Giordano, viso da eterno bambino e voce da anti-furto. Il quale ogni settimana mostra tutte le contraddizioni nella gestione del Covid-19 (con interviste molto interessanti, come quella al discusso Premio Nobel per la Medicina Montagnier). Mentre la trasmissione Diritto e rovescio di Paolo Del Debbio è più moderata, mettendo sul piatto della bilancia tutte le voci.

Orbene, proprio questi due programmi chiuderanno per ferie prima degli altri e riapriranno dopo gli altri. Pura coincidenza dato che è in corso la somministrazione della terza dose e dal 23 dicembre si partirà coi bambini?

Ecco il lungo periodo di sospensione.

Fuori dal coro quando torna in onda

Come riporta Qui Finanza, “Fuori dal coro” e “Dritto e rovescio“ andranno in onda per l’ultima volta rispettivamente il giorno 7 e il giorno 9 di dicembre, per poi tornare sulle reti del Biscione solo a fine gennaio 2022, precisamente tra martedì 25 e giovedì 27.

I tempi allungati, guarda caso, non permetteranno alle due trasmissioni di seguire l’evoluzione legata al Super Green pass nelle diverse regioni d’Italia, l’uso che ne verrà fatto dai cittadini e le eventuali proteste da parte di No-vax e No-pass. Oltre l’andamento della terza dose del vaccino e, come detto, l’inoculazione del vaccino agli under 11 dal 23 dicembre.

Ma non solo questo. La lunga pausa natalizia non consentirà ai due programmi di seguire le prime fasi delle votazioni per eleggere il prossimo Presidente della Repubblica.

A quanto pare, questa decisione è stata presa direttamente da Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato dell’azienda e leader indiscusso del gruppo. Il quale sta cercando di dare un tono più moderato e istituzionale alle tre reti del “Biscione“. Come dimostra la decisione presa nei confronti di Barbara D’Urso.

Assurdo prolungare lo stop ben oltre la fine delle festività natalizie, che terminano, come noto, il 6 gennaio. Non a caso, altri programmi di approfondimento in onda la sera su Rete 4 termineranno dopo e riprenderanno prima. Ecco qualche esempio:

  • “Quarta Repubblica” di Nicola Porro saluterà i telespettatori il 6 dicembre ma il 10 gennaio farà già ritorno
  • “Controcorrente” con Veronica Gentili terminerà il 19 dicembre per riprendere il 9 gennaio
  • “Quarto Grado” – che però si occupa principalmente di Cronaca nera – sarà in onda fino al 17 dicembre e poi dal 7 gennaio
  • Zona Bianca, il programma condotto da Giuseppe Brindisi, il più moderato di tutto, e sempre guarda caso, resterà in onda sempre. Senza saltare nemmeno una puntata

Mario Giordano e Paolo Del Debbio quanto guadagnano

A quanto pare, oltre alla questione palinsesto, ci sarebbe anche la questione contrattuale. Le due vittime di questa mal celata censura, potrebbero subire anche ripercussioni ai loro guadagni. Mario Giordano e Paolo Del Debbio percepirebbero un emolumento annuo tra i 180mila e i 200mila euro annui. Cifre che potrebbero non essere più quelle in futuro.

Conclusioni

Insomma, siamo alle solite. I primi 7 canali televisivi devono bombardare la mente dei telespettatori dalla mattina alla sera. E se qualche voce, fuori dal coro appunto, viene invitata in trasmissione, si trova isolata e accerchiata dal pensiero dominante. Passando pure per fesso. Rari sono i programmi controcorrente e vengono pure fatti fuori.

Ricevi via mail le news sul Covid-19 che i Tg non riportano (controlla anche in Spam)

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice