Deputati si regalano cashback di 5.500 euro per tablet, Airpods, cellulari e pc

Deputati si regalano cashback di 5.500 euro per tablet, Airpods, cellulari e pc

Mentre il governo restringe il campo dei beneficiari del Reddito di cittadinanza, taglia lo sconto sul caro benzina, dà poco alla sanità malgrado le belle parole iniziali (2 miliardi di fatto già mangiati dall’inflazione), i deputati si sono concessi un cashback (termine anglosassone con il quale ci si riferisce ad un rimborso su determinati acquisti) per acquistare dispositivi elettronici quali tablet, smartphone, schermi a 34 pollici, Airpods e pc.

Come riporta LaRepubblica, la determinata di Montecitorio è stata firmata il 24 novembre – forse non a caso ad un mese esatto dal Natale – dai questori della Camera. Una firma bipartisan, visto che riguarda Fratelli d’Italia e Lega al governo e Movimento 5 Stelle all’opposizione. Perché i regali di Natale non fanno schifo a nessuno, neanche a chi già guadagna 15mila euro lordi al mese e ha benefits vari.

Perché deputati avranno cashback di 5.500 euro

I deputati hanno dato seguito alla nuova disciplina delle “dotazioni d’ufficio” destinata agli onorevoli, una norma per le “esigenze individuali e l’aggiornamento tecnologici” dei 400 neo-eletti.

Il cashback, tra l’altro, è stato più che raddoppiato dal 2018, quando ai deputati furono destinati 2.500 euro. Inoltre, i pollici per i monitor dei pc sono aumentati di 2 pollici, da 32 a 34. Casomai film o videogiochi non dovessero apparire a grandezza adeguata.

Cosa potranno acquistare deputati con cashback

I deputati potranno regalarsi (o regalare):

  • computer portatili
  • smartphone
  • tablet completi di accessori
  • cuffie come le Airpods della Apple
  • monitor fino a 34 pollici

Ma non solo tecnologia: ai deputati sarà inoltre riservato un pacchetto di penne, bloc notes, buste per le lettere e cd, tutti griffati Camera.

Ultima beffa per i cittadini vessati da caro vita e tasse: le note spese saranno vagliate dal collegio dei questori, quindi i deputati controlleranno altri deputati prima del rimborso. Quindi, i controllati che si travestono anche da controllori.

Ricevi news senza censure su Telegram

banner-TELEGRAM
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice