DA DOVE VENGONO TUTTI QUEI SOLDI?

Negli ultimi giorni, il caso ha voluto che rivedessi il film di Nanni Moretti “Il Caimano”, che attraverso una semplice commedia, spiega le fortune alquanto sospette di Berlusconi, dalla scalata come imprenditore, fino a diventare Presidente del Consiglio; ma anche, dopo un paio di giorni, l’intervista di Travaglio nella trasmissione “Satiricon” che costò il posto in Rai a Luttazzi, dove il giornalista discepolo di Montanelli, spiegava chiaro e tondo come il Cavaliere aveva ottenuto i fondi per creare il proprio impero, fino allo scendere in campo in politica. Per chi volesse rivederla, eccola divisa in 3 parti:
1. Parte:  http://it.youtube.com/watch?v=4N6sjk-HiAQ
2. Parte: http://it.youtube.com/watch?v=1mOuZ_UYNYo
3. Parte: http://it.youtube.com/watch?v=0U01iK85xSU
In sintesi, Berlusconi è stato un investimento della Mafia, che dandogli una cascata di miliardi di vecchie lire riciclati, attraverso Holding fittizie, gli ha permesso una scalata al potere graduale, dalla crezione di un villaggio artificiale in quel di Milano, alla nascita di 3 canali televisivi ed altre reti locali, fino all’acquisto del Milan e di altre attività nel settore dell’editoria e della telecomunicazione. Il tutto grazie anche al benestare della politica, che negli anni ’80, attraverso il Governo Craxi (DC-PSI), gli proponeva leggi su misura, quasi come fa un sarto su richiesta. Poi, dopo tangentopoli, ecco che il Caimano è costretto a scendere in campo e farsi le leggi da solo. Così, con l’ausilio delle 3 reti televisive, fa il lavaggio del cervello agli italiani, attraverso una campagna di terrorismo mediatico, che porta al ritorno del pericolo comunista…Quando in realtà, il comunismo ormai non esisteva neanche più in Unione Sovietica (ed ha tutt’oggi il coraggio di parlare di pericolo comunista!). Riuscendo anche a vincere le elezioni, se pur restando al governo per 9 mesi. Il resto è storia di oggi che gli italiani (forse) conoscono.
Ora qualcuno mi dirà “hai scoperto l’acqua calda?”. Bè, io ed altri che hanno voluto informarsi, queste cose le sappiamo…Ma su quasi 30 milioni di italiani, quanti conoscono queste cose? Bè visto che Forza Italia oscilla tra il 20% e il 30% e il centro-destra capeggiato dallo stesso Berlusconi ha la metà dei consensi, mi sa che davvero pochi sono informati. O forse peggio ancora, la gente sa e fa finta di non sapere oppure non vuole sapere…Perchè come dice lo stesso Moretti nel suo film, Berlusconi ha già vinto 30 anni fa.
Sarebbe bello che in tanti si chiedessero, come la domanda che rimbomba nel film di Moretti e nell’intervista a Travaglio…DA DOVE VENGONO TUTTI QUEI SOLDI?

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice