Covid-19, Svezia e Danimarca sospendono vaccino Moderna per giovani

svezia danimarca moderna covid-19

Introduzione

Come normale che sia, più procede la vaccinazione di massa contro il Covid-19, più si scoprono eventuali controindicazioni in base al genere e alle fasce d’età. Del resto, la sperimentazione è “sul campo” e proseguirà ancora nei prossimi mesi.

L’ultimo tassello ci arriva da Svezia e Danimarca, paesi che hanno sospeso il vaccino Moderna per i più giovani in quanto pericoloso per questa fattispecie anagrafica. In particolare, la Danimarca per gli under 18 e la Svezia per gli under 30.

Ecco perché Danimarca e Svezia hanno sospeso vaccino Moderna contro Covid-19 e cosa farà l’Italia.

Perché Svezia e Danimarca hanno sospeso vaccino Moderna Covid-19

Come riporta Il Quotidiano Nazionale, la Danimarca ha deciso di sospendere la somministrazione del vaccino Moderna per gli under 18 dopo i rapporti relativi a possibili rari effetti avversi. Come le miocarditi. Ancora più decisa è andata la Svezia, paese che ha ampliato questo provvedimento agli under 30, con le stesse motivazioni.

Dunque, gli 81.000 giovani svedesi che hanno ricevuto la prima dose di Moderna, non completeranno il ciclo con lo stesso vaccino. Un po’ quanto accaduto in Italia per gli Under 60 che avevano ricevuto Astrazeneca. Si parla in questi casi di somministrazione eterologa.

Ho parlato del problema delle miocarditi nei giovani provocati dai vaccini mRna qui.

Cosa farà l’Italia?

Il Ministro della salute Roberto Speranza ha commentato la notizia confermando la piena fiducia nell’EMA e quindi il pieno allineamento del nostro Paese alle linee guida imposte dall’Agenzia europea per il farmaco. Avevate dubbi a riguardo?

Guido Rasi, consigliere scientifico del commissario Figliuolo ed ex direttore dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha definito la decisione dei due paesi scandinavi come “cautela eccessiva”.

Aggiungendo poi:

L’ipotesi che una dose più alta produca più miocarditi nei giovani non credo abbia dati che la sostengano. Può darsi che mi sbaglio, che questi due Paesi abbiano dati che la consiglino

Il tutto, mentre oltreoceano Pfizer e la società BioNTech hanno chiesto alla Food and Drug Administration (Fda) statunitense di autorizzare in emergenza l’uso del vaccino anti-Covid per i bambini fra 5 e 11 anni. Per un totale di circa 28 milioni di bambini. Pray for us.

Ricevi via mail le news sul Covid-19 che i Tg non riportano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Torna all'indice