Covid: medici No vax reintegrati e stop a multe e bollettino

Covid: medici No vax reintegrati e stop a multe e bollettino

Il Governo Meloni inizia a cambiare rotta riguardo la gestione del Covid-19. Favorita certo anche da una involuzione della malattia. E’ lo stesso Ministro Orazio Schillaci ad anticipare, tramite un comunicato, la decisione di reintegrare i medici No vax sospesi dal loro servizio per non essersi vaccinati.

Non solo. Stop anche al bollettino giornaliero su ricoveri e decessi, che diventerà settimanale.

Ma il Governo pensa ad altri due provvedimenti: cancellare anzitempo l’obbligo di indossare le mascherine in ospedale, che scadrebbe il prossimo 31 ottobre. Nonché una moratoria per oltre un milione di italiani over 50 non vaccinati in attesa delle temutissime multe da 100 euro. Multe che sanno ancora più di infamia considerando il periodo economico complicato che stiamo vivendo.

Molti però attendono un altro passaggio: la rimozione del green pass rafforzato – o Super green pass – nelle RSA. Una misura eccessiva che sta dividendo le famiglie da ormai troppo tempo. Qui abbiamo portato una testimonianza.

Ricevi via mail le news che i Tg non riportano (controlla anche in Spam)

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Covid: medici No vax reintegrati e stop a multe e bollettino”

  1. Ciao Luca
    come sempre grazie per tutto quello che fai, ma posso dirti una cosa? La mia rabbia cresce ogni giorno di più per tutto il dolore che il governo dei migliori ci ha
    causato: il dolore, il senso di impotenza, l’ingiustizia gratuita, le imposizioni, le bugie, il lavaggio del cervello hanno inciso profondamente la nostra vita e la nostra anima e non se ne andranno mai, neanche se e quando l’ultimo di questi maledetti sparirà dal mondo.Si meritano tutto e solo il mio odio. Ero una persona equilibrata, serena, fiduciosa, l’odio che hanno generato chiama solo vendetta e non ci sarà giustizia che chiuderà queste ferite, perchè non ci sarà mai una pena adeguata per il male che hanno fatto. Non mi fido di chi oggi inverte la rotta per avere consensi. Qualunque sarà il rimedio io non perdono e non perdonerò MAI. Quello che hanno fatto è e resterà mostruoso perchè è un crimine contro l’umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice