Crea sito

Coronavirus ha tolto mascherina a Lega, Governo e Ue

Data ultima modifica: 3 Novembre 2020

Il Coronavirus non tarda a frenarsi un po’ in tutta Italia. In Lombardia la Sanità è ormai al collasso, con una situazione drammatica a Bergamo e ora anche a Brescia. Seguono a ruota Veneto ed Emilia Romagna.

Ieri la Protezione civile ha diramato un nuovo tragico bollettino. Le vittime sono state 627 in un solo giorno, i positivi al coronavirus sono aumentati di 4.670 unità, per un totale di 37.860. I morti hanno superato quota 4mila casi, mentre i guariti sono 689 in più rispetto a giovedì, per un totale di 5.129 persone.

Il numero complessivo dei contagiati ha superato i 47mila casi.

In Lombardia i positivi sono 15420, i guariti 4295, i deceduti 2549. In Emilia-Romagna, i positivi sono 5089, i guariti 239, i deceduti 640. In Veneto i positivi sono 3677, i guariti 223, i deceduti 131.

La prima regione del Sud messa male è la Campania, che si piazza al settimo posto. Il numero di contagiati sono 702, i guariti 30 e i deceduti 17.

Numeri per fortuna ancora relativamente limitati, comportati da quanti, in fuga dal Nord e magari ignari di essere contagiati, hanno contagiato altre persone. Ma che non hanno scoraggiato il Governatore Vincenzo De Luca a prendere misure drastiche in modo preventivo rispetto alle altre regioni. Anche alle tre succitate e maggiormente colpite.

Tanto che da diversi giorni circolano tanti meme che lo ritraggono nei più svariati film: da Rambo a Robocop, passando per American sneepers e così via. Mentre i governatori leghisti si stanno mostrando tutt’altro che “duri”.

Ad essere smascherati, però, anche Governo e Unione [sta_anchor id=”covid”]europea[/sta_anchor]

La Lega poco reattiva contro il Coronavirus

veneto referendum zaia

De Luca, per esempio, già due weekend fa ha chiuso i locali pubblici, cosa che il governo ha deciso solo giorni dopo. E che le regioni del Nord non avevano fatto.

Ha poi ordinato la chiusura di parchi pubblici e ville comunali sabato scorso, mentre Fontana e Zaia, rispettivamente governatori di Lombardia e Veneto, ci sono arrivati solo ora. Con gente che ancora andava a fare jogging o in bici all’aperto. Certo, ci sono le aree verdi non recintate. E lì serviranno controlli a tappeto.

E cosa dire poi delle persone che affollano i supermercati? Una cassiera milanese ha raccontato che c’è chi va a comprare solo una Coca-Cola. Ignoranza mista a snobbismo. Che se l’avessimo mostrata noi meridionali, apriti cielo.

Scarsi controlli e ordinanze a macchia di leopardo tra i comuni hanno aiutato il virus a propagarsi. Mentre il loro capo di partito, Matteo Salvini, spara critiche al governo evocando la chiusura immediata di tutto. Mentre i suoi governatori a livello locale non lo fanno.

Oltretutto, Salvini si è fatto vedere a spasso con la nuova lei (figlia di Denis Verdini) per Roma senza neanche mascherine e guanti. Bell’esempio e bella coerenza, non c’è che dire.

Coronavirus, i de…cretini del Governo

Roberto Speranza chi è ministro

Certo, il governo non fa molto meglio. Con decreti balbuzienti che navigano a vista. Ma con la gente che abbiamo a Palazzo Chigi, non avevo sperato in meglio.

Abbiamo un Ministro della sanità praticamente assente, laureato in Scienze politiche e senza alcuna esperienza nel settore. Che manda la Protezione civile a fare le conferenze stampa. Cosa che ha sottolineato anche l’ex Ministro della salute Girolamo Sirchia, che perlomeno, quando ci fu la SARS, mostrava la faccia ogni giorno facendo il punto della situazione.

Inoltre, col Coronavirus che si sta diffondendo anche in Africa, avremo potenziali infetti che arrivano in modo incontrollato. E col Pd di nuovo al Governo, è un pericolo dietro l’angolo (ne ho parlato qui).

Covid-19 ha ucciso definitivamente l’Ue

coronavirus europa dati

Infine, l’Unione europea si scopre meno intransigente. Ora si può sfondare il bilancio dice. Forse perché il Coronavirus sta travolgendo anche l’asse franco-tedesco su cui regge.

Il Covid-19 ha confermato ancora una volta la totale assenza di una politica comune europea. E come alla fine ognuno pensi al proprio destino.

Forse questo virus ha ucciso definitivamente le istituzioni europee. Anche perché già pativano gravi patologie pregresse…

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.