Cervinia addio: dopo 90 anni scompare la mitica meta sciistica

Cervinia addio: dopo 90 anni scompare la mitica meta sciistica

Vediamo perché lo località sciistica Cervinia, nata nel 1934 e situata in Valle d’Aosta, cambierà nome in Le Breuil.

Cervinia (nome completo Breuil-Cervinia) è una frazione del comune di Valtournenche (Valle d’Aosta) situata a quota 2050 m s.l.m. alle falde del Cervino e viene considerata una delle più rinomate stazioni turistiche invernali ed estive delle Alpi.

Meta per stranieri, italiani radical-chic e non, dal 1934, quando, grazie all’intuizione di alcuni imprenditori piemontesi, fu trasformata in un’importante meta turistica, tramite la realizzazione di moderni impianti di risalita. Comprese le nascenti potenzialità di quel turismo invernale.

Dopo circa 90 anni però Cervinia sparirà, diventando Le Breuil.

Perché Cervinia si chiamerà Le Breuil

In realtà, è solo un fatto di denominazione. Infatti, come spiega La Repubblica, a sparire non è la località, che consentirà a chi potrà permetterselo di continuare a frequentarla, bensì il suo nome. Che diventerà solo Le Breuil.

Infatti, il decreto firmato dal presidente della Regione Valle d’Aosta Renzo Testolin ha stabilito che la frazione del Comune di Valtournenche, 700 abitanti, dovrà assumere quella denominazione ufficiale.

In realtà, il nome fu imposto dall’epoca fascista, quando venivano italianizzati i nomi francofoni abitualmente usati nei paesi vicini ai confini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Vito Andolini

Appassionato di geopolitica e politica nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indice argomenti