Cameo, la app per farci inviare messaggi dai Vip: quanto costa e chi si trova

Cameo, la app per farci inviare messaggi dai Vip: quanto costa e chi si trova

Denis Rodman che manda un messaggio di complimenti al calciatore Andrea Petagna. Qualcuno si chiederà: cosa c’entrano i due? Potere della tecnologia, dei soldi e di Cameo. Una app nata proprio con lo scopo di farsi inviare messaggi privati da vip.

Ma come funziona Cameo? Quanto costa farsi inviare un messaggio da Cameo? Quali sono le alternative a Cameo?

Cameo app cos’è

cameo app cos'è

Cos’è la app Cameo? Come riporta Il Corriere della sera, Cameo è una società lanciata nel 2017 e nel giro di un paio di anni dal lancio già contava oltre 15mila vip disponibili per creare videomessaggi. E già 275mila richieste esaudite.

Basta registrarsi, la app funziona sia su iOS che Android. La app divide i vip per categoria professionale: attori, sportivi, cantanti, influencer, ecc. Il vasto archivio è consultabile tramite comodi filtri che facilitano la scelta.

Cameo app come funziona

cameo app come funziona

Come funziona la app Cameo? In sede di acquisto del video, l’applicazione scaricabile gratuitamente su App store di iOS o Google Play Store di Android, ci chiederà se il video sia per sé o per un amico. E anche per qualche occasione, così da aiutare il Vip nel formulare il giusto messaggio.

Ogni vip che si rende disponibile, è anche oggetto di recensioni da parte degli utenti iscritti. Inoltre, l’utente può anche vedere i video che ha già fatto, così da capire se ci convince o meno.

Cameo dà al Vip 7 giorni di tempo per formulare il messaggio. Passati i quali, se il video non è stato fatto, saranno rimborsati.

Al momento della consegna, sarà inviato un link contenente il videomessaggio all’email e al numero di telefono indicati in fase d’acquisto. Da lì sarà possibile visionare il contenuto, scaricarlo e condividerlo sui vari social media.

E’ possibile pagare in vario modo, anche tramite PayPal.

Cameo app Vip disponibili

rodman petagna

Quali sono i Vip disponibili sulla app Cameo? Oltre al succitato Rodman, ci troviamo il calciatore italiano Giuseppe Rossi, l’esterno sinistro della Juventus Douglas Costa. Tra i cestisti, troviamo lo spagnolo Pau Gasol.

Non mancano attori come Sean Astin, nei panni di Sam ne Il Signore degli Anelli come Sam. O Bob Newby, visto in Stranger Things.

Per quanto concerne la musica, ci troviamo Snoop Dogg o il dj nordirlandese Kristian Nairn (Hodor in Game of Thrones).

Cameo app costi

cameo app costi

Quanto costa un messaggio dei Vip sulla app Cameo? Ovviamente, varia in base al Vip.

Alto milanese fa qualche esempio: 75$ per un breve video personalizzato di Mischa Barton, star della serie tv The O.C.. O 350$ richiesti da Terrell Owens, bandiera del football americano. Ai 1000$ di Jordan Belfort, trader che ha ispirato Martin Scorsese in The Wolf of Wall Street (2013). Ed ancora, 40$ per un video di Adriana Lima, di Victoria’s Secret.

Per quanto riguarda i profitti, il 75% va al Vip che ha realizzato il videomessaggio. Mentre il restante 25% va alla società che gestisce la app.

Cameo app alternative

Rosanna Pansino GIF - Find & Share on GIPHY

Quali sono le alternative alla app Cameo? Abbiamo per esempio app come CelebVM e Starsona. O CharityBuzz, la prima piattaforma di aste benefiche online, con una sezione specifica in cui è possibile effettuare la propria donazione per vincere l’occasione di incontrare dal vivo i propri vip preferiti. Ma in tempi di Covid-19 ha continuato ad esercitare online.

Non manca qualche versione italiana, come CharityStars, dove è possibile trovare l’ex calciatore Gianluca Zambrotta o l’ex tennista Flavia Pennetta.

Ma anche WishRaiser, più simile alla formula di CharityBuzz.

Certo, è un po’ triste dover pagare un Vip per farsi inviare un messaggio. Del resto, la spontaneità al giorno d’oggi è merce rara. Oltretutto, buona parte di questi Vip sono anche falliti e in crisi professionale. Quindi cercano di raccattare qualche soldo anche così.

Un po’ come i cantanti che, superato il momento di gloria, si arrangiano in sagre, feste del santo patrono o a fare matrimoni.

Sondaggio

Utilizzeresti la app Cameo?
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. Per collaborazioni, banner, segnalazioni o richieste: luca.scialo81@gmail.com Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice