Sportivi più pagati al Mondo: solo 2 calciatori nella Top 10, chi sono

Sportivi più pagati al Mondo: solo 2 calciatori nella Top 10, chi sono

Fanno uno sport come lavoro, guadagnano una barca di soldi, hanno belle macchine e sono accompagnate sempre da sventole. Questa è la vita invidiabile degli sportivi, fatta sicuramente da tanti sacrifici ma anche belle soddisfazioni. Una carriera che dura mediamente un ventennio e che poi necessita di accorgimenti per non trovarsi in vecchiaia da soli e squattrinati. Come accaduto a molti.

Ma chi sono i campioni più pagati al Mondo? Vediamo di seguito la Top 10, anticipando che solo due sono calciatori. Sebbene si siedano primo e terzo in classifica.

Top 10 sportivi più ricchi: Ronaldo e Messi primo e secondo

cristiano ronaldoCome riporta Il Corriere della sera, sul podio degli sportivi più pagati al mondo ci siano due calciatori, i mattatori degli ultimi dieci anni: Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Prima di loro questa classifica veniva dominata da golfisti, giocatori di basket e tennisti. Sportivi ancora in classifica, ma che hanno ceduto il passo ai due fuoriclasse del calcio che aggiungono al loro stipendio «pallonaro» anche i contratti con gli sp0nsor: dei 93 milioni di dollari di Ronaldo, per esempio, 58 arrivano dal Real Madrid e 35 da contratti pubblicitari. Così come gli 80 milioni l’anno di Messi arrivano in parte dal Barcellona (53 milioni) e in parte dagli sponsor personali (27 milioni).

Una proporzione addirittura rovesciata per il secondo in classifica, LeBron James, che guadagna 31 milioni dai Cavaliers e 55 milioni da sponsor come Nike, Coca Cola e Kia. Cifre che lo rendono comunque il terzo giocatore Nba più pagato di sempre, dopo Michael Jordan e Kobe Bryant. Ai piedi del podio rimane una leggenda vivente del tennis come Roger Federer, uno che in carriera ha guadagnato 104 milioni di dollari e che oggi ne incassa circa 58 l’anno da contratti pubblicitari.

Top 10 sportivi più pagati: finita l’epoca dei golfisti

Per trovare il primo golfista in classifica bisogna aspettare il sesto posto occupato da Rory McIlroy, mentre sono lontani i tempi dei guadagni faraonici di Tiger Woods (precipitato al 17 esimo posto). Appena decimo invece il campione del mondo della Formula 1, Lewis Hamilton, che è l’uomo immagine di questo sport e colleziona contratti pubblicitari. Il dato evidente della classifica resta la forza degli sport globali, quelli che vendono i diritti anche nei paesi emergenti con maggiore potere di spesa. Non a caso, insieme ai fuoriclasse del calcio, nella top ten si trovano ben quattro simboli del basket Nba: Le Bron James, Kevin Durant, Stephen Curry, James Harden. Invece arrancano sport molto «nazionali» come il football americano che infatti piazza nei primi dieci solo Andrew Luck.

La classifica attuale, però, non tiene conto del nuovi ingaggi di Neymar (30 milioni l’anno) che quest’anno è stato protagonista del trasferimento più costoso della storia del calcio: i 220 milioni sborsati dal Paris Saint Germain per acquistarlo dal Barcellona sono finanziati dal Qatar, perché il fuoriclasse brasiliano sarà il testimonial dell’intero mondiale di calcio del 2022. Segnale evidente dello strapotere economico del business calcistico destinato a segnare almeno il prossimo decennio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: luca.scialo81@gmail.com Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice