Bitcoin previsioni 2022: arriverà a 93.717$ secondo 33 esperti

Bitcoin previsioni 2022: arriverà a  93.717$ secondo 33 esperti

Il Bitcoin continua a caratterizzarsi per la sua volatilità. Nel corso del 2021, dopo aver toccato quota 62mila dollari il 12 marzo, ha visto dimezzare il suo prezzo nel giro di 4 mesi. Per poi intraprendere un nuovo consistente rally verso fine anno, registrando un nuovo massimo storico di 64mila dollari a metà novembre.

Il 2022 è invece iniziato laddove era finito l’anno precedenza, ossia in discesa. Scendendo sotto quota 40mila dollari, facendo pensare di sfondare anche il supporto dei 30mila dollari. Ed invece, ha subito un rimbalzo sui 34mila dollari e, al momento della scrittura, viaggia di nuovo sopra i 40mila.

Ma quali sono le previsioni sul Bitcoin del 2022? Come chiuderà il Bitcoin il 2022? La società finanziaria australiana Finder lo ha chiesto a 33 esperti. Ecco il verdetto.

Previsioni Bitcoin 2022

Secondo il report, che potrete visionare in modo completo qui, Bitcoin (BTC) dovrebbe raggiungere un massimo di 93.717$ quest’anno. Prima di scendere a 76.360$ entro la fine del 2022, secondo il gruppo di 33 specialisti fintech di Finder. Sarebbe un rialzo di circa il 60% rispetto al prezzo di Bitcoin all’inizio del 2022.

Entro la fine del 2025, gli esperti prevedono che BTC varrà 192.800$ e raggiungerà 406.400$ entro la fine del 2030. Questi valori rappresentano aumenti significativi rispetto al prezzo di Bitcoin a inizio Febbraio, ma sono decisamente più bassi delle loro previsioni nel report dello scorso Ottobre.

Incognita tassi di interesse

I potenziali aumenti dei tassi di interesse potrebbero essere ciò che sta portando il gruppo di esperti ad essere più cauto con le proprie previsioni rispetto ad Ottobre.

Diversi relatori, tra cui il CEO di Panxora Group Gavin Smith, che ha fornito una previsione per la fine del 2022 di 70.000$, ritengono che l’aumento dei tassi di interesse avrà un impatto negativo sul mercato delle criptovalute.

La prima metà del 2022 sarà dominata dalle preoccupazioni per i tassi di interesse più elevati, che avranno un impatto su tutti gli asset di rischio, tra cui Bitcoin. Non saremmo sorpresi di vedere Bitcoin scendere di un ulteriore 30% dai livelli attuali

Tuttavia, alla domanda specifica su Bitcoin, solo un esperto su 5 (19%) sostiene che tassi di interesse più alti porteranno ad un prezzo del BTC più basso, mentre il 31% ha dichiarato di non essere sicuro.

Il 50% dei nostri esperti non ritiene che un aumento dei tassi di interesse corrisponderà ad un calo del prezzo di BTC.

Conclusioni

Se è vero che la volatilità del Bitcoin e delle criptovalute in generale sia accattivante, è meglio sempre andarci coi piedi di piombo. Utilizzando Broker con licenza o Exchange sicuri. Qui ho parlato in generale del trading online.

Anche la Ferrari, intanto, si sta affacciando al Mondo delle criptovalute. In particolar modo, degli NFT. Ne ho parlato qui.

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere. La mail per contattarmi: [email protected] Ricevi le News su Telegram senza censure Le voci di dentro su Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna all'indice