Crea sito

Barbara D’Urso pronta a scendere in campo con la sinistra

Dopo la coscia lunga della sinistra, così come venne ribattezzata Alba Parietti negli anni ’90 per i suoi interventi televisivi da opinionista politica, ora la sinistra italiana ha una nuova leader avvenente. Si tratta di Barbara D’Urso, regina della Tv italiana insieme alla collega di Mediaset Maria De Filippi. Dall’alto dei suoi successi in termini di audience nel corso della settimana alla guida di Pomeriggio Cinque. Mentre la domenica ha dovuto cedere lo scettro alla “signora della domenica Mara Venier“.

Barbara D’Urso, benché lavori da oltre un ventennio per Mediaset, in questi giorni ha fatto coming out politico. E non proprio a favore dell’imprenditore per cui lavora da tempo…

Barbara D’Urso per chi vota

barbara d'urso foto

Come riporta Il Primato Nazionale, Barbara D’Urso – all’anagrafe Maria Carmela D’Urso, conduttrice, ex pin up, con incursioni nella recitazione – ha affermato che votava per il Pci e di sentirsi ancora di sinistra.

In effetti, nei suoi programmi non nasconde la propria vicinanza a tematiche tipiche di quella parte politica. O, almeno, un tempo e oggi solo sulla carta. Come i problemi del mondo Lgbt e le situazioni di indigenza che crescono in lungo e in largo su tutto il territorio italiano. Certo, forse soprattutto per esigenze di share e di spettacolarizzazione del dramma ormai tipico della televisione italiana dagli anni ’90.

Questa la dichiarazione ripresa da più siti:

Votavo per il Partito Comunista quando c’era il comunismo, ero di sinistra. Ancora oggi continuo a essere dalla parte del popolo… Mi hanno chiesto mille volte di scendere in politica, prima o poi lo farò

In effetti, una notizia del genere potrebbe essere musica per le orecchie del Partito democratico. Alla disperata ricerca di un leader che piaccia alla gente. Un po’ come era stato Matteo Renzi per un paio di anni, il quale ruppe l’egemonia di certi personaggi collegati ad un’epoca politica ormai passata.

E chissà come ha preso la notizia Silvio Berlusconi, che ha fatto dei personaggi televisivi “scesi in politica” (termine che coniò lui stesso) una delle armi vincenti del suo successo elettorale.

Vedremo dunque quando e se la D’Urso si deciderà di scendere in campo. Anche perché ha già premesso di voler dare la priorità ai suoi figli. Nel frattempo, continuerà con la sua Tv spazzatura…

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Una risposta a “Barbara D’Urso pronta a scendere in campo con la sinistra”

  1. Per fare una dichiarazione del genere vuol dire che ha già in tasca un altro contratto (rai?). In ogni caso se questa è considerata una leader, povera sinistra. Come direbbe Sgarbi, è una capra di sinistra come la Carfagna e altre di destra.
    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.