Crea sito

Andora, meraviglia ligure nata da una storia d’amore

Andora è un Comune della Liguria di oltre 7500 abitanti, situato all’estremità della regione, ai confini con la Francia. Splendida località balneare e rinomata meta turistica, vanta vasti arenili considerati tra i più belli del ponente ligure; i quali si estendono per quasi 2 km di lunghezza.

Andora cela una leggenda, che rivelerebbe le origini del suo nome: il principe saraceno Al Kadir, durante una razzia lungo le coste liguri, vide la bella Andalora e la volle rapire, legandola all’albero maestro della propria nave. Il promesso sposo di lei, Stefanello (da cui deriva il nome del Comune limitrofo), la raggiunse nottetempo, mentre la nave era ormeggiata presso Capo Mele, ma nel vano tentativo di liberarla venne scoperto e ucciso. Andalora, per il dolore, e per non restare in mano dei Saraceni, si gettò in mare. Il gesto estremo dei due spinse il principe Al Kadir a convertirsi al cristianesimo.

Oltre al suo splendido mare, Andora offre ai turisti anche interessanti monumenti, come l’acquedotto romano, la torre medievale e la chiesa romanica dei Santi Giacomo e Filippo, il bastione e numerose chiese.

andora

Luca Scialò

Pubblicato da Luca Scialò

Sociologo, blogger, web writer. Amo il Cinema, l'Inter e ovviamente scrivere

Una risposta a “Andora, meraviglia ligure nata da una storia d’amore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.